Boom di turisti per il ponte, De Magistris: “ È la vittoria di Napoli contro tutti”

DA ASSOCIARE
Articolo di , 29 Ott 2016
7903

Il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, scrive alla città e commenta il boom di turisti che Napoli fa registrare in occasione del ponte di Ognissanti.

“A Napoli per il “Ponte di Ognissanti” il 98% delle strutture di accoglienza turistica è già prenotato. Qualcuno parla di un miracolo, magari laico, io dico invece che è la vittoria di chi non si è mai arreso, di chi in questi anni ha caparbiamente lottato contro l’immagine negativa della nostra città, un’immagine che ci era stata lasciata in eredità assieme al desolante deserto dei turisti nei nostri decumani e alle impressionanti montagne di monnezza nel centro della città.

Il veliero più grande d'Italia lascia le coste di Ischia

E’ la vittoria di tutti i napoletani che davvero amano la loro città, di chi si rimbocca ogni giorno le maniche e si sporca le mani, di chi ci mette la faccia, sempre, ogni giorno….. E’ la Napoli che amo, quella che accoglie chi viene dal Sud del mondo, quella delle ragazze e dei ragazzi che, dopo scuola, vanno a giocare a Marechiaro con i piccoli migranti, quelle delle donne e degli uomini che negli hotel, nei B&B, nelle trattorie, nei taxi e nei mezzi pubblici, nei musei, nelle strade e nelle piazze accompagnano la marea umana dei turisti che vengono a toccare con mano un gioiello unico al mondo :Napoli. A loro dico grazie e ai nostri ospiti dico: Benvenuti”

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

2 risposte a “Boom di turisti per il ponte, De Magistris: “ È la vittoria di Napoli contro tutti””

  1. ottavio amodio ha detto:

    i turisti che “””invadono””” la città hanno capito che le maldicenze inventate dai tanti pennivendoli in circolazione sono solo maldestri tentativi di infangare una città e un popolo che non solo non hannonulla da invidiare alle altre città e agli altri popoli ma hanno tanto da insegnare agli altri. 2000 anni di gloriosa storia non si possono disperdere solo perchè qualche omuncolo si diverte a parlare male di una città patrimonio dell’umanità unesco. Siamo sempre orgogliosi di essere nati e di vivere nella “””città dell’amore”””. Grazie

  2. de Caro Giovanni ha detto:

    Buongiorno abito Martinica e rientro nella mia città Napoli 3 mesi l’anno devo concratulare il cambiamento che osservo da forse 2 o 3 anni la mutazione ideologica del nostro popolo Napoletano io compreso , per i modi e l’amore che dimostrano per la loro città. Il nostro caro Sindaco lo congratulo anche perché si vede che ama la sua bella bellissima Napoli ,anche io essendo tra le due Americhe partecipo invitando persone estere come Francesi ,Inglesi ,Americani e anche Italiani un po del nord a venire a vedere visitare conteplare la nostra grande città. E posso affermare che tutti sono contentissimi del viaggio intrapreso tra le nostre mura .Ecco Volevo dirlo é l’ho detto ciao ciao ciao .
    PS sono un Napoletano verace Santa Teresa é il moi luogo di nascita a Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...