Un napoletano, la sua moto ed il giro del mondo in 15 giorni

Valentina Cosentino

Paolo Pirozzi, così si chiama l’avventuroso motociclista napoletano che con la sua Ducati ha deciso di battere un record e dedicarlo alla sua città: Napoli.

Paolo partirà il 19 Agosto, da Napoli, per fare il giro del mondo in motocicletta in 15 giorni. Il suo rientro è previsto sempre a Napoli alla mostra d’oltremare il 19 Settembre, il giorno di San Gennaro, dalle 19.30.

Paolo percorrerà a bordo della sua Ducati, creata appositamente per questa avventura, 1500 km al giorno attraversando città, praterie, deserti, foreste, ghiacciai, scendendo dalla sua Sofia, così si chiama la sua moto, solo davanti agli oceani che attraverserà in aereo.

A soli 34 anni non è nuovo a queste imprese, ne ha fatte già di tutte i colori, sempre su Ducati, che lo ha sostenuto in tutti i suoi viaggi e primati estremi, ha già percorso 518.000 km per i paese i mezzo mondo. Questa volta Ducati non cambia, ma Paolo ha deciso di cambiare approccio. Quando ha scelto di partire per questo incredibile primato, aveva le idee chiarissime. Pur essendo stato corteggiato da molti sponsor nazionali ed internazionali ha detto no a tutti e ha preferito bussare alla porta di tutti gli imprenditori napoletani perché questa doveva essere un’impresa tutta napoletana. Paolo voleva che il giorno del mondo in moto in 15 giorni fosse qualcosa che lui e Napoli facevano insieme per portare il nome della città nel mondo.

Questo gli ha un po’ complicato le cose perché ha dovuto organizzarsi tutto da solo, i voli, gli spostamenti per la moto, ma tutto questo ha reso quest’avventura, se possibile, più pienamente sua e della sua città.

In 15 giorni attraverserà 3 continenti, dall’Italia procedendo verso oriente, prima un lunghissimo viaggio attraverso l’Europa Orientale, Siberia la Cina, dove caricata la moto su un aereo, si dirigerà negli Stati Uniti per un’avvincente coast to coast da Portland a Miami. In tutto il suo lungo viaggio Paolo sarà solo davanti alla strada e senza navigatore. Un vero viaggiatore d’altri tempi.

11853810_858750524203029_1311077448_n

E veniamo alla motocicletta, Sofia, in onore di Sofia Loren, è ovviamente una Ducati, la casa costruttrice che ha accompagnato Paolo in tutte le sue avventure, ma equipaggiata da Cafè Racer Napoli, un’officina napoletana, ad Agnano, impegnata nella preparazione e riparazione delle Ducati dal 1972, che ha seguito tutte le fasi di messa a punto del veicolo esclusivo. E’ un pezzo quasi unico che verrà prodotta in soli 25 esemplari.

11796290_895274650553325_4147413747133678647_n

A noi, napoletani come Paolo, non resta che andare fieri della sua passione e del suo desiderio di farsi riconoscere come napoletano in giro per il mondo. Si perché quando il 19 Agosto salterà in sella alla sua Sofia porterà con sé il lavoro di tanti napoletani che hanno creduto nella sua impresa e mostrerà ovunque lo spirito di avventura che ci contraddistingue.

Ognuno di noi può personalmente sostenere Paolo in giro per il mondo seguendo la sua avventura in tempo reale grazie ad localizzatore montato sulla moto che ogni tre minuti ci dirà tramite la pagina FB esattamente dove si trova per poter sognare e fare un pezzetto di questo viaggio straordinario insieme a lui.

Questa è la pagina dove seguire la sua impresa: https://www.facebook.com/paolopirozzi25?fref=ts

E’ questa la cosa che Paolo desidera più di ogni altra, sentire forte l’abbraccio della sua città e quando rientrerà, il 19 settembre alla Mostra d’Oltremare, questo abbraccio potremmo farglielo sentire davvero per farci raccontare la sua avventura.

Grande Napoli seguirà Paolo nel suo viaggio tenendosi in contatto con lui e  ricevendo aggiornamenti, fotografie, impressioni dei paesi che visiterà e li pubblicherà di volta in volta sul sito e sulla pagina Facebook per raccontare la sua storia, la storia di un napoletano in giro per il mondo.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu