Il San Valentino perfetto a Napoli secondo lui!

Come vorrebbero festeggiare gli uomini il San Valentino?

Tradizioni e Curiosità
Articolo di , 02 Feb 2016
3617

Se le donne aspettano con fermento il 14 Febbraio per trascorrere una serata romantica con il proprio compagno, godendosi la città di Napoli e i suoi panorami romantici, per gli uomini il fermento non è proprio il medesimo. A meno che quello stesso giorno non ci sia una partita importante di campionato.

Scherzi a parte! Il 14 Febbraio è quasi alle porte e, come le coppie di tutto il mondo, anche quelle napoletane, si preparano a festeggiare la giornata più romantica dell’anno. Se qualcuna inizia già ad immaginare il look perfetto per la serata, e a cercare il regalo più indicato, per qualcun altro l’onere è decisamente più pesante! Per chi deve organizzare la serata possiamo suggerire come pianificare tutto anticipatamente per evitare una serata flop.

Una Spa napoletana candidata agli Italian SPA Awards

Se molte parole sono state spese su ciò che vorrebbero fare le donne a San Valentino, poco si sa invece degli uomini e del loro pensiero in merito a questa festa.

La domanda è quindi: come vorrebbero festeggiare gli uomini il San Valentino?

Premettendo che non tutti gli uomini sono uguali perché ci sono anche quelli romantici, che prenotano ancora cene a lume di candela magari in qualche ristorantino caratteristico del Borgo Marinaro, (specie di uomo in via di estinzione), gli uomini non amano il giorno di San Valentino. Per chi riesce ancora a ricordare  questa data, preferirebbe di gran lunga cancellarla dal calendario, c’è chi vorrebbe invece che ad organizzare tutto fosse lei, chi vorrebbe passarla comodamente sul divano a guardare la partita del Napoli.

C’è però ancora una categoria di uomo che lo festeggia, ma se lo fa è solo per accontentare la propria compagna e renderla felice in un giorno per lei importante. Ma diciamo la verità nonostante l’intento sia nobile, sotto sotto queste donne se ne accorgono dello sforzo.

A mio parere questa categoria di uomo va apprezzata, non so voi ma io provo una gran simpatia per quei ragazzi, intenti a vedere le vetrine di via Toledo e non solo per scegliere il giusto regalo per la propria compagna magari sbagliando tremendamente le taglie, nonostante le vedano  tutti i giorni, descrivendo alle commesse figure dall’aspetto mitologico, altezza così, peso normale etc..

Oggi poi con la realtà dei social network dove tutto viene fotografato minuto per minuto, i nostri poveri uomini devono mettersi pure  in competizione con gli altri decisamente più fantasiosi, che postando le foto della serata in tempo reale aprono la competizione e ci si sfida su chi abbia organizzato il miglior San Valentino 2016, trasformando questa festa in una finale di Champions.

Insomma, pensandoci bene essere uomini in questo giorno non è proprio cosa assai semplice, quindi tenete duro, San Valentino dura solo 24 ore.

La foto di copertina è di Alessandro Garofalo.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...