“Maggio di Pizzofalcone”: eventi, passeggiate e iniziative per conoscere e riscoprire i tesori della collina di Pizzofalcone

Dal 4 al 31 maggio eventi, passeggiate turistiche e iniziative per conoscere e valorizzare i luoghi simbolo e riscoprire quelli storici della collina di Pizzofalcone: appuntamenti da Monte Echia a Piazza del Plebiscito, con le associazioni del territorio in campo.

News
Articolo di , 03 Mag 2024
435
foto dal cs

Al via la prima edizione del Maggio di Pizzofalcone, passeggiate alla scoperta del territorio, ideato e organizzato dalla Municipalità I del Comune di Napoli con il contributo dell’Assessorato al Turismo e alle attività produttive.

Un mese di eventi nei luoghi simbolo di Pizzofalcone

Un fitto programma di appuntamenti dal 4 al 31 maggio, che intende valorizzare i luoghi simbolo della collina di Pizzofalcone ma anche guidare cittadini e turisti alla riscoperta di tesori nascosti. Un mese di eventi in alcuni dei luoghi più belli della città, su tutti Monte Echia e Piazza del Plebiscito.

IKEA, nuove assunzioni ad Afragola: figure ricercate, requisiti e benefit per i dipendenti

Teresa Armato, assessora al Turismo e alla Attività produttive: “Questa rassegna racconta la bellissima rinascita di Pizzofalcone, un luogo che attendeva solo l’opportunità di potersi mostrare in tutto il suo splendore, e anche dell’impegno della sua comunità, che in questa occasione ha speso volentieri le migliori energie per accompagnare napoletani e turisti nella scoperta di una collina meravigliosa nonché di un pezzo fondamentale della storia della nostra città“.

Giovanna Mazzone, presidente Municipalità I: “Con lo sblocco dei cantieri e la prossima apertura della Metro Linea 6 e dell’ascensore di Pizzofalcone, la collina diventa una delle zone turistiche di Napoli: è finalmente arrivato il momento di ridarle forza e dignità. Il lavoro che, come amministrazione, stiamo portando avanti è quello della riqualificazione di zone importanti come il Molosiglio, i gradoni di Chiaia, via Gennaro Serra, nell’ottica di una maggiore valorizzazione dei luoghi dove è sorta Partenope. La missione è quella di restituire bellezza e fascino, obiettivo che intendiamo raggiungere con la partecipazione delle realtà vive di cui è ricco il nostro territorio“.

Fitto il programma di appuntamenti, illustrato da Benedetta Sciannimanica, assessore a Turismo e Cultura della Municipalità I, che ha ideato e curato la rassegna con il supporto della commissione Turismo presieduta da Eugenio Tremante e della consigliera Martina Pugliese.

Si parte con gli itinerari turistici: le passeggiate archeologiche “Nel Ventre di Parthenope” organizzate dall’Archeoclub d’Italia l’11, il 19 e il 26 maggio. Ragazzi del territorio protagonisti giovedì 16 con la passeggiata “Tanto ho le Cuffie“, percorsi tra le vicende di adolescenti del quartiere che hanno condiviso le loro storie di vita, dal progetto della prof. Fabiana Sciarelli. Il 17 e 18 maggio si va alla scoperta della Scuola militare Nunziatella e della Chiesa annessa, raro gioiello dell’arte barocca napoletana dedicata alla Annunziata, aperta in esclusiva per il Maggio di Pizzofalcone.

Aperte anche le chiese per i percorsi d’arte e di fede in parrocchia Egiziaca a Pizzofalcone, con il coro dei Piccoli Cantori di Pizzofalcone che animeranno gli appuntamenti del 4 e del 26 maggio. Domenica 5 nella Basilica di San Marco di Palazzo in piazza Santa Maria degli Angeli in Pizzofalcone i giovani della comunità di “Pietre Vive” guideranno i curiosi alla scoperta del significato teologico e spirituale delle opere che adornano la basilica. Altro appuntamento all’Arciconfraternita Santa Maria delle Grazie a Catena il 16, con un incontro sul tema rigenerazione urbana e la visita della chiesa e della tomba dell’Ammiraglio Francesco Caracciolo.

L’associazione Fantasie d’Epoca sarà in piazza del Plebiscito domenica 12 maggio con un Pulcinella itinerante che si relazionerà con le Statue dei Re. Il 17, ancora, sul Monte Echia con un viaggio nella superstizione.

Sarà anche un mese alla scoperta di meravigliosi luoghi di cultura come Musap – Fondazione “Circolo Artistico Politecnico” a Palazzo Zapata, “che aderisce a #domenicalmuseo e che ha organizzato tra le altre cose l’evento “LEONaltro, tutto ciò che non sai sul genio Di Vinci“, per svelare i segreti dell’autore della Gioconda a 505 anni dalla morte. Inoltre, l’11 e 12 riapre l’Archivio Fotografico Parisio sotto i portici di Piazza del Plebiscito, mettendo a disposizione dei visitatori l’enorme mole di materiale sull’evoluzione della storia sociale, culturale ed urbana della città di Napoli e della Campania.

Il liceo Palizzi spalanca le porte del MAI (Museo Artistico Industriale), che fu voluto da Gaetano Filangieri principe di Satriano, e altri appuntamenti animati dagli studenti del coreutico. Tra i luoghi di cultura aperti per l’occasione, la Fondazione Mondragone apre il giorno 23 maggio il Museo della Moda in Piazzetta Mondragone.

Tra gli eventi, sabato 8 maggio, presso l’Istituto italiano per gli studi filosofici, il convegno “Serra di Cassano: un palazzo, una famiglia, la storia“, viaggio nella storia di Palazzo Serra di Cassano. Nella stessa sede, da giovedì 23 a sabato 25, quinta edizione di “Montedidio Racconta“, manifestazione culturale che punta alla valorizzazione e al “racconto” della collina di Pizzofalcone, ideata e curata da Iuppiter Group di Laura Cocozza. La direzione artistica della manifestazione è affidata a Marco Panico del Teatro Summarte.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...