Il rustico napoletano classico con il cuore di ricotta

Il rustico napoletano è una delle specialità della gastronomia napoletana, il dolce che incontra il salato in un golosissimo mini pasto.

Tra le varie prelibatezze della rosticceria napoletana c’è il “Rustico classico” che troviamo generalmente nelle pasticcerie e in tutti i bar a Napoli. Questa geniale invenzione culinaria accontenta tutti i palati, insieme dolce e salato.
Il rustico solitamente è di forma ovale, monoporzione, e quello che lo rende davvero unico  è il contrasto tra la parte esterna di pasta frolla, dolce, ed il ripieno salato, composto da ricotta lavorata con tocchetti di salame napoletano.
A Napoli i più  famosi “rustici” sono quelli della nota Pasticceria “Scaturchio“, assolutamente da provare!

La Ricetta

Per la pasta frolla
500 gr di Farina tipo 00
140 gr di Strutto oppure 200 grammi di burro
Un pizzico di bicarbonato in polvere
150 gr di Zucchero
Un pizzico di sale
4 tuorli d’uovo

Per il ripieno
400 gr di Ricotta di Bufala
1 Uovo
100 gr di salame napoletano a cubetti
Parmigiano Reggiano
Pecorino Romano
Un pizzico di pepe nero
Sale q.b.

Preparare la pasta lavorando brevemente tutti gli ingredienti fino ad amalgamarli e lasciarla riposare almeno un’ora in frigorifero la pasta avvolta nella pellicola. Preparare il ripieno lavorando la ricotta con l’uovo, aggiungere il parmigiano, il pecorino il sale ed il pepe ed il salame a cubetti.

Stendere, quindi, una metà circa della pasta e rivestirne gli stampi, bucherellando il fondo con una forchetta. Usare il ripieno per farcire ogni rustico e coprire con altra pasta sigillando bene i bordi, spennella con il bianco d’uovo.
Cuocere in forno statico a 180° per circa 20 minuti.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu