“L’uomo che misura le nuvole”, la nuova opera conquista Napoli!

Grande Napoli
“L’uomo che misura le nuvole”, la nuova opera conquista Napoli!
Vota questo articolo

“L’uomo che misura le nuvole” sui tetti di Napoli. L’istallazione sul tetto del museo Madre. Si tratta di un vero e proprio inno alla capacità di continuare a sognare. L’opera sarà inaugurata giovedì 29 giugno alle 18 sul terrazzo del museo d’arte contemporanea dallo stesso autore, l’artista belga Jan Fabre (Anversa, 1958).

La scultura, , visibile fino al 19 dicembre 2017, è un tributo alla capacità di trascendere il tempo e lo spazio attraverso l’immaginazione e si ispira all’affermazione che l’ornitologo Robert Stroud pronunciò nel momento della liberazione dalla prigione di Alcatraz: “D’ora in poi misurerò le nuvole”.

 

 

 

Fonte e foto da Repubblica Napoli



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu