Una mostra dedicata a Tolkien al Palazzo Reale di Napoli

Al Palazzo Reale di Napoli una mostra dedicata a Tolkien, re del fantasy.

Arte e Cultura
Articolo di , 13 Feb 2024
1057

Saranno le sale del Palazzo Reale di Napoli ad ospitare, dal 15 Marzo al 30 Giugno, la mostra “Tolkien. Uomo, Professore, Autore”, dedicata a J.R.R. Tolkien, lo straordinario autore del romanzo fantasy “Il Signore degli Anelli”, un’opera letteraria tradotta in 38 lingue per oltre 150 milioni di copie vendute, la cui trasposizione cinematografica, a cura del regista neo zelandese Peter Jackson, ha ottenuto numerosi premi Oscar.

Un percorso nella Terra di Mezzo

La mostra, curata da Oronzo Cilli, membro della Tolkien Society inglese e Presidente dell’Associazione Tolkeniani Italiana, patrocinata dal Ministero della Cultura, permetterà al visitatore di immergersi nel percorso umano, letterario e accademico del prolifico autore britannico che, grazie alla enciclopedica conoscenza storica del mondo antico, e agli approfonditi studi linguistici e filologici, ha generato l’epopea degli hobbit e degli altri personaggi che popolano la fantastica Terra di Mezzo.

Sanremo, Geolier si impone al televoto ma non vince. Ecco i motivi

Tra manoscritti, autografi, mappe del mondo fantasy, lettere e fotografie, i curiosi ed appassionati potranno ripercorrere la vita del poliedrico professore di Oxford nel cinquantesimo anniversario della sua scomparsa.

La mostra ha ottenuto uno straordinario successo a Roma

L’esposizione, inaugurata presso la Galleria di Arte Moderna di Roma il 15 Novembre dello scorso anno, si è conclusa l’11 Febbraio, facendo registrare la presenza di 80.226 visitatori. Soddisfatto il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano secondo cui “La mostra su Tolkien è stata uno straordinario successo di contenuti, sottolineato dalla grande partecipazione di pubblico, molti visitatori in più di quanti vanno alla Galleria Nazionale di Arte Moderna. Il dibattito che si è sviluppato intorno a questa mostra, anche da parte di chi ha inteso criticarla, è stato altresì positivo perché quando si discute attorno alla letteratura è sempre un bene. Di Tolkien restano infatti alcuni valori: la solidarietà, l’amicizia, la difesa della natura e soprattutto la salvaguardia dell’umano, dell’individuo con la sua spiritualità che un certo nichilismo vorrebbe cancellare”.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...