Rompighiaccio “Laura Bassi” in partenza da Napoli per la ricerca in Antartide

Studiosi dell'Università Parthenope in prima linea per esplorare l'Oceano Meridionale e il Mare di Ross nell'ambito del Pnra

News
Articolo di , 18 Nov 2023
228

Salperà da Napoli nei prossimi giorni la nave rompighiaccio “Laura Bassi”. Raggiungerà prima la Nuova Zelanda e poi l’Antartide. L’iniziativa è parte integrante di un programma di ricerca che coinvolge attivamente l’Università Parthenope, con la guida del professor Giorgio Budillon e la partecipazione del ricercatore Yuri Cotroneo. La nave, di proprietà dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale (OGS), è abitualmente basata a Trieste.

Gli esperti oceanografi partecipano al Pnra, acronimo di “Programma di Ricerca Nazionale in Antartide“, finanziato dal ministero dell’Università. La logistica della spedizione è coordinata dall’Enea e dall’Ogs, mentre la parte scientifica è sotto l’egida del Cnr. Un viaggio che si prospetta cruciale per ampliare la nostra comprensione delle dinamiche antartiche e contribuire significativamente all’avanzamento della ricerca scientifica.

A Napoli torna Gustus, la nona edizione parte domenica

Perso un milione di chilometri quadrati di banchisa

A bordo della “Laura Bassi” ci sarà un equipaggio di circa 40 persone, di cui una percentuale significativa è composta da ricercatori, tecnici e dottorandi dell’Università Parthenope di Napoli. La missione, che durerà circa 2 mesi tra gennaio e marzo 2024, si concentrerà sull’indagine della variabilità oceanografica dell’Oceano Meridionale e del Mare di Ross e del suo impatto sul clima globale.

L’obiettivo principale sarà comprendere l’impatto di tali variazioni, fornendo così importanti contributi alla ricerca scientifica nel campo. Questa missione rappresenta un’importante opportunità per l’Università Parthenope, che conferma il suo impegno nella ricerca scientifica in Antartide. La collaborazione con il PNRA è infatti un’occasione per i ricercatori napoletani di svolgere attività di ricerca di alto livello in un contesto internazionale.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...