Napoli, via all’installazione dei defibrillatori intelligenti nei luoghi di maggiore affluenza

Napoli, parte l'installazione di 15 totem defibrillatori in ogni municipalità e nei luoghi di maggior ritrovo della città per consentire l'intervento tempestivo in caso di necessità.

News
Articolo di , 04 Ott 2022
1547
Foto dal cs ufficiale

Lo scorso fine settimana, a Napoli, si sono tenute le Giornate napoletane della salute. In quest’occasione è stato dato il via all’installazione di quindici totem defibrillatori in tutte le Municipalità.

Villaggio “Salute per tutti”, grande partecipazione

Si sono concluse con una straordinaria partecipazione di pubblico le Giornate napoletane della salute, organizzate dal Comune di Napoli con il patrocinio della Regione Campania e la collaborazione di ASL Napoli 1, ASL Napoli 2 e ASL Napoli 3, di dieci Dipartimenti dell’Università Federico II, delle aziende ospedaliere Dei Colli, Cardarelli, Pascale e Santobono Pausillipon, oltre agli Ordini delle professioni sanitarie e alle associazioni del mondo della salute.

Boom di ascolti per il ritorno di Mina Settembre: Serena Rossi regina della domenica sera

Più di 15 mila cittadini, nelle giornate di sabato e domenica, hanno affollato il villaggio ‘Salute per Tutti’ allestito in Piazza del Plebiscito, presso il quale sono state erogate oltre 50mila prestazioni in una serie innumerevole di discipline specialistiche.

Via all’installazione dei defibrillatori

In Piazza Trieste e Trento è stato inaugurato dal Sindaco Manfredi il primo dei quindici Totem defibrillatori che l’Assessorato alla Salute andrà presto ad installare in ogni Municipalità e nei luoghi di maggior ritrovo per consentire a qualunque persona di intervenire tempestivamente in caso di aritmie e infarti in strada in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

I defibrillatori intelligenti, infatti, riportano sulla colonnina le linee guida cui attenersi e guidano materialmente il soccorritore ad espletare le manovre che in molti casi possono servire a salvare una vita. Gli altri defibrillatori verranno installati, a partire dalla prossima settimana nei luoghi di maggiore affluenza e nelle zone extra ospedaliere, li vedremo presto ai decumani, nell’area della city, fino a coprire la zona orientale ed occidentale della città.

Queste due giornate sono state straordinarie – ha detto il Sindaco – in termini di partecipazione e di utilità per i cittadini che infatti ci hanno chiesto di riorganizzarla. La cura della salute, primo bene comune, è uno degli obiettivi che ci siamo dati e continueremo a lavorare in questa direzione con la sinergia che si è rivelata vincente in questa occasione“.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...