Molo Beverello, la nuova Stazione Marittima è pronta da due settimane ma è ancora chiusa

Il Molo Beverello di Napoli attente di offrire servizi e viaggi per le isole tirreniche a turisti e vacanzieri, ma quando apre?

News
Articolo di , 18 Giu 2024
474

La nuova Stazione Marittima del molo Beverello di Napoli, destinata all’imbarco degli aliscafi per le isole di Ischia, Capri e Procida, è ormai pronta, ma ancora in attesa di apertura. Nonostante la visita del ministro delle infrastrutture Matteo Salvini lo scorso 27 maggio, l’edificio è rimasto chiuso a cittadini e turisti, sebbene i lavori siano stati completati da due settimane.

Nuovo Molo Beverello, le cause dei ritardi e le prospettive di apertura

Attualmente, l’apertura è ritardata dall’attivazione degli impianti elettrici e delle fognature, e dalla definizione della gestione operativa affidata al consorzio Beverello srl, composto da quattro società di aliscafi: Caremar, Snav, NLG e Alilauro. Il presidente dell’Autorità Portuale, Andrea Annunziata, ha spiegato che i documenti necessari sono in fase di controllo, e si spera di consegnare la struttura entro una settimana.

Antonio Conte al Napoli, la presentazione ufficiale a Palazzo Reale: data, orario, streaming

Il vecchio edificio del Beverello, demolito nel 2019, ha lasciato spazio a un progetto che ha subito vari ritardi, prima a causa della pandemia nel 2020 e poi per il ritrovamento di resti archeologici nel 2021. Il nuovo terminal, che ha comportato una spesa di 20 milioni di euro, è pronto ad accogliere circa 4 milioni di viaggiatori all’anno.

Se tutto procede come previsto, i primi turisti potranno usufruire della nuova stazione all’inizio di luglio, inizialmente come spazio di attesa climatizzato. Le biglietterie interne dovrebbero diventare operative poco dopo, sostituendo le attuali strutture temporanee. Annunziata ha espresso una moderata soddisfazione per il progresso fatto finora e ha sottolineato l’importanza di completare gli ultimi dettagli per una piena apertura.

Mentre si attendono gli ultimi certificati, tra cui quello antimafia, e il collegamento definitivo alla rete elettrica, l’Autorità Portuale ha predisposto soluzioni temporanee per garantire servizi essenziali. Con l’inaugurazione della nuova stazione, si mira a migliorare significativamente l’esperienza di viaggio per turisti e pendolari, offrendo loro un ambiente più confortevole e moderno.

 

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...