I Mascheroni Apotropaici di Napoli: L’enigma protettivo tra storia e cultura

Sono in pietra lavica o marmo e si trovano spesso sui palazzi e sui monumenti della città

Arte e Cultura
Articolo di , 25 Ago 2023
752
Foto da video

Sugli edifici storici di Napoli, si trovano spesso elementi affascinanti e misteriosi, sono i mascheroni apotropaici. Spesso raffigurano animali o creature mitologiche. I napoletani le reputano portafortuna e si pensa che proteggano gli edifici dal malocchio e da altre forme di negatività. Oggi sono ancora molto popolari e si trovano in tutti i quartieri della città e sono un simbolo della sua cultura e della sua storia.

Noti anche come “testoni” o “faccia di vecchia,” hanno una lunga tradizione che affonda le radici nell’antichità classica. Il termine “apotropaico” deriva dal greco “apotropaios” e indica l’azione di allontanare il male o di proteggersi da esso. Si pensa che il loro uso sia iniziato nell’antica Grecia, erano poste sopra le porte delle case per scacciare demoni, spiriti maligni e la “jettatura,” un’antica credenza popolare che attribuiva il potere di maledire attraverso uno sguardo.

La storia del dinosauro Ciro, il primo ad essere ritrovato in Italia

La loro diffusione a Napoli

Con il passare del tempo, questa pratica giunse fino a Napoli dove le maschere venivano utilizzate per decorare i templi e gli edifici pubblici. La tradizione dell’uso di queste maschere come elementi protettivi si consolidò poi nel Medioevo. Le più comuni erano realizzati in pietra lavica o marmo e raffiguravano spesso animali o creature mitologiche.

Oggi a Napoli sono ancora molto popolari. Si trovano in tutti i quartieri della città. Presentano una grande varietà di forme e stili. Alcuni di essi rappresentano volti umani, spesso con espressioni grottesche e sofferenti, mentre altri assumono forme animali o fantastiche, come draghi e mostri. Queste figure sono spesso affiancate da elementi simbolici, come serpenti, corvi o occhi, che aggiungono ulteriori elementi di protezione e significato.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...