Giornate europee del Patrimonio 2023, tutti gli eventi in Campania

Sabato 23 settembre e domenica 24 tornano anche in Campania le GEP- Giornate Europee del Patrimonio: aperture straordinarie, ingressi ridotti e tanto altro!

News
Articolo di , 21 Set 2023
813

Tornano le giornate europee del Patrimonio: sabato 23 e domenica 24 settembre 2023 visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiana sul tema: “Patrimonio In Vita. Inoltre, sabato 23 settembre, sono previste aperture straordinarie serali nei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1,00 euro + 1,00 euro* (escluse le gratuità previste per legge).

Vediamo insieme alcuni degli eventi organizzati in Campania per l’occasione.

Università Orientale di Napoli, si cerca personale a tempo indeterminato: basta la licenza media

Il Museo Cappella Sansevero

Il Museo Cappella Sansevero partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2023 con un’apertura prolungata prevista per sabato 23 settembre. Il gioiello barocco sarà aperto al pubblico dalle 9:00 fino alle ore 22:00 (l’ultimo ingresso è previsto alle ore 21:30). Parte del ricavato derivante dalla vendita dei biglietti, nella misura di 1 euro per ogni biglietto emesso durante l’intera giornata, verrà destinato all’avvio del progetto di restauro del coro della Basilica di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone (Napoli), promosso dall’associazione senza scopo di lucro Friends of Naples.

DOMA – SAN DOMENICO MAGGIORE

La basilica di San Domenico Maggiore è una chiesa monumentale di Napoli.  Qui sia Sabato 23 che Domenica 24 settembre sono previste visite guidate straordinarie. Il percorso di visita porta il visitatore nella Sagrestia e nella Sala del Tesoro di San Domenico Maggiore alla scoperta della preziosa collezione di abiti del XVI secolo provenienti dalle tombe reali e nobiliari del casato d’Aragona. I Turni disponibili sono: 11:00 | 16:00 | 18:30 | 19:30 | 20:30.

Inoltre, sabato 23 settembre, l’imponente complesso domenicano di Napoli propone “Il guardaroba delle meraviglie”, un laboratorio creativo dedicato all’abbigliamento del Cinquecento e non solo. L’attività è rivolta principalmente ai bambini tra i 6 e i 10 anni.  La prenotazione è obbligatoria sia per i laboratori che per le visite speciali, scrivere al seguente indirizzo mail: domanapoli@gmail.com

REGGIA DI CASERTA

Nel 1997 è stata inserita dall’UNESCO nella lista dei patrimoni dell’umanità. La Reggia di Caserta, aderisce alla GEP con passeggiate alla scoperta del suo vasto patrimonio.

Sabato 23 settembre sarà possibile visitare l’intero percorso degli Appartamenti reali della Reggia di Caserta, dalle 8.30 alle 22.15, con ultimo accesso alle 21.15. I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria di piazza Carlo di Borbone e online su TicketOne. La serata vedrà l’esecuzione, dalle 20 alle 21.30, del concerto dell’Orchestra da Camera di Caserta, diretta da Antonino Cascio con il flautista Mario Bruno.

Acquedotto Carolino

Oltre la Reggia – Acquedotto carolino. Domenica 24 settembre dalle 9:30 alle 12:30, i visitatori, accompagnati dal personale della Reggia di Caserta, arriveranno fino al camminamento superiore della grandiosa opera di Luigi Vanvitelli, per godere della splendida vista della valle sottostante. Si percorrerà poi il sentiero principale nei pressi di due vecchi mulini e di una chiesetta diroccata. L’incontro è presso il piazzale sotto ai Ponti della Valle nel comune di Valle di Maddaloni, nei pressi del Sacrario dei Garibaldini.

Palazzo Reale di Napoli

In occasione di questa importante iniziativa, il Palazzo Reale di Napoli organizza una serie di attività:

Per l’apertura diurna di sabato 23 settembre, il Palazzo Reale di Napoli renderà fruibile per la prima volta al pubblico il Deposito Foriera. Durante il tragitto, i visitatori, in gruppi di massimo 25 persone, verranno accompagnati da un architetto e una storica dell’arte attraverso percorsi solitamente non accessibili al pubblico. Tramite una suggestiva scala ellittica di piperno sarà inoltre possibile ripercorrere parte della discesa che conduceva all’attuale via Acton, sul luogo dell’antico Arsenale. La visita è inclusa nel biglietto d’ingresso all’Appartamento di Etichetta, acquistabile direttamente sul posto oppure on line (www.coopculture.it), e si svolgerà su due turni d’ingresso, il primo alle ore 9:30 e il secondo alle ore 11:30.

Domenica 24 settembre, invece, il Palazzo Reale di Napoli organizza due turni di visite guidate presso il laboratorio di restauro e i depositi durante le quali il personale del Museo illustrerà ai visitatori un percorso solitamente non accessibile al pubblico: gli ambienti di lavoro in cui gli operatori del restauro si prendono cura del patrimonio artistico del Museo e il deposito dei dipinti, ritornati in funzione nel 2014 a seguito di importanti lavori di ristrutturazione.

Le visite saranno effettuate per gruppi di massimo 25 persone con partenza alle ore 16:30 e alle ore 18:30. La prenotazione è obbligatoria. 

Villa Campolieto e Villa delle Ginestre

Sabato 23 settembre ( dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00) si terrà un interessante visita alla scoperta di Villa Delle Ginestre di Torre del Greco. La Villa, che ha ospitato Giacomo Leopardi negli ultimi anni di vita, è edificata sul finire del Seicento dal Canonico Simioli. Il percorso di visita è realizzato con l’aiuto logistico e organizzativo della Proloco di Torre del Greco.

Domenica 24 settembre invece (dalle 10:00 alle 18:00) si terrà un interessante visita alla scoperta di Villa Campolieto ad Ercolano, una delle più belle ville vesuviane del Miglio d’Oro.

 

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...