Santuario di Pompei: supplica e riti di maggio in diretta streaming

Paola Palmieri

Il Santuario di Pompei rinnova l’appuntamento mattutino con la Vergine Maria

 

Dal 1° maggio il Santuario di Pompei rinnova l’appuntamento mattutino con “Buongiorno Maria” con dirette in streaming.

 

Come apprendiamo dalla Pagina Facebook del Santuaario, da venerdì 1° maggio, pur senza la partecipazione del popolo, torna il “Buongiorno a Maria”, la preghiera recitata nei mesi di maggio e ottobre per affidare il nuovo giorno che inizia alla Madonna. Dal lunedì al sabato, alle 6.30, nel Santuario mariano si pregherà sull’esempio del Beato Bartolo Longo, che affermava che la preghiera fosse l’unica forza per rivolgersi a Dio e restare nella sua orbita.

Il rito sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale Pontificio Santuario di Pompei”.
Il 1° maggio la preghiera alla Vergine sarà guidata dall’Arcivescovo-Prelato, Mons. Tommaso Caputo, che, all’inizio del mese a Lei dedicato, affiderà a Maria “l’intero Paese, come segno di salvezza e di speranza”, in comunione con il momento di preghiera che la stessa sera il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, presiederà nella Basilica di Santa Maria del Fonte, presso Caravaggio, nella martoriata provincia di Bergamo.


Il tema scelto per il “Buongiorno a Maria” di quest’anno è “Maria nel cammino di santità del cristiano” che metterà in luce l’intima connessione del cammino di santità della Vergine Maria con il cammino di ogni cristiano, che nella santità scopre la sua vocazione fondamentale e il vero grande destino della sua vita.


Sul sito e sulla pagina Facebook ufficiale del Santuario sarà disponibile il nuovo sussidio per la recita del “Buongiorno a Maria”. Continuano, intanto, sempre in diretta streaming, le altre celebrazioni, secondo il programma già comunicato.  Secondo le disposizioni governative anche la Supplica dell’8 maggio si svolgerà senza la presenza dei fedeli.

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu