“Povero Gabbiano”: come nasce il tormentone virale sul web?

"Povero Gabbiano" è il tormentone del momento, da Instagram a TikTok. La canzone originale, tuttavia, è un brano scritto da Gianni Celeste dal titolo "Tu Comm’a mme", uscita nel lontano 1988. Com'è nato questo mito moderno?

News
Articolo di , 04 Mar 2022

Povero Gabbiano, hai perduto la compagnaè il nuovo tormentone del web. Un vero e proprio fenomeno virale, quello della canzone di Gianni Celeste, che ha investito i social – da Instagram a TikTok – in una vera e propria ondata di celebrità improvvisa. Ma da cosa è nato precisamente questo mito moderno?

Ecco le origini del meme virale.

“Povero Gabbiano”: com’è diventato virale sui social?

“Povero Gabbiano” è, in origine, una strofa appartenente al cantante neomelodico Gianni Celeste. Il titolo del brano è “Tu Comm’a mme” ed è uscito nell’ormai lontano 1988. Dopo trent’anni, tuttavia, i social e la Generazione Z hanno riportato questo pezzo alla ribalta. Ma come mai?

L’origine del tormentone è da cercare nel video di Duracell e il Signor Franco, rispettivamente Pietro Modica e Franco Gioia, due palermitani seguitissimi sui social, che in un breve video su TikTok hanno citato la canzone di Gianni Celeste. Da quel momento in poi, il motivetto è entrato nelle storie di Instagram e nei Reels, ma soprattutto nei video di TikTok. Il brano, infatti, è tra i 50 più ascoltati in Italia. “Povero gabbiano” è un meme adattabile a tutto:  dagli argomenti del momento come il rapporto tra Ilary Blasi e Francesco Totti, agli eventi mondiali su larga scala. Un esempio? Il conflitto Russia-Ucraina.

Tanti cantanti – anche famosissimi come Gianni Morandi – si stanno prestando alla challenge social, intonando i versi dell’ormai celeberrimo pezzo.

E voi siete stati contagiati da questo tormentone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...