Tropico, dai localini al concerto in Piazza del Plebiscito: “È importante avere una visione”

Fuori le prime date del tour 2024 del cantautore napoletano Davide Petrella, in arte Tropico. Fuori, soprattutto, il primo annuncio: la tappa di Napoli sarà a Piazza del Plebiscito, sotto la luna del prossimo 28 giugno.

News
Articolo di , 20 Feb 2024
528

Ancora non del tutto riemersi dalla musica che abbiamo respirato dal vivo, al teatro Palapartenope, lo scorso 23 dicembre (quando, poco prima di Natale, Tropico concludeva il suo tour 2023 sold-out), apprendiamo dalle pagine social di Davide Petrella che un nuovo tour già riscalda i suoi motori e in estate riscalderà la piazza forse più accogliente e rappresentativa di Napoli, Piazza del Plebiscito.

Un’intera piazza aperta a una musica che nasce proprio per le vie della città, posta tra via Chiaia e Toledo e il lungomare Caracciolo, si riempirà di quella gente che supporta il progetto Tropico dagli inizi (o anche dopo l’exploit della scorsa stagione) e che non vede l’ora di cantare quelle canzoni che conosce a memoria in un posto senza porte.

Laura Magistrale alla memoria per Fulvio Filace, il giovane morto nell'esplosione in Tangenziale a Napoli

Una promessa di musica, per chi è smarrito ma desideroso di legami profondi

Il progetto musicale del cantautore napoletano è spinto proprio da quella gente che Tropico non smette di ringraziare; gente che, attraverso i suoi brani, ha una voglia matta di esprimere sentimenti nudi e immediati, che altrimenti farebbe forse fatica a far emergere da soli.

L’annuncio del prossimo tour porta con sé una promessa di nuova musica, la musica che Davide Petrella intende come un segnale, come l’unica cosa che conta. Ed è la stessa che risuona in “Chiamami quando la magia finisce”, il disco che abbiamo consumato da veri affezionati a sentimenti quali l’“appocundrìa”, quella però liberatoria, quella (a volte) lieve e vertiginosa, quella vera.

Con nuove canzoni e sorprese che verranno condivise nei prossimi giorni, Tropico – autore più certificato del 2023, da poco salito anche sul palco di Sanremo attraverso i testi di vari cantanti in gara – lancia le prime date estive attraverso una sola parola, quella che serve: “incredibile”.

Dal 25 maggio al 6 settembre, da Milano a Pescara passando per Roma, Napoli, Bologna, Gallipoli, Diamante, Davide Petrella si farà ancora portavoce dei sentimenti dei giovani adulti, smarriti e strattonati in un mare di incertezze ma desiderosi, come non mai, di legami profondi.

E, mentre Tropico non vede l’ora di incontrare gente e fare delirio ai concerti, c’è chi non sta nella pelle di cantare ancora la sua “Che mme lassat’ a fa”, ma stavolta farlo in Piazza del Plebiscito lasciandosi andare in una danza a braccia in su, oppure di gridare il ritornello di “Non esiste amore a Napoli” sperando che quel grido liberatorio arrivi a qualcuno di non molto lontano.

Infine, se al Palapartenope lo scorso dicembre eravamo in 7 mila, in piazza il prossimo giugno ne saremo di più, ma sarà uguale quella mancanza di riserve della musica di Tropico, che può suonare solo per chi è ubriaco di vita.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...