“Napoli Vista dal Mare”, una novità assoluta per AOH 2024

Una cartolina di architetture in "Napoli vista dal mare", ispirazione di modernità per i professionisti con Matterport e chiarezza visiva 3D, ed origine immaginifica con i braccialetti di Mango e l'archetipo Partenope.

News
Articolo di , 11 Giu 2024
55

Una passeggiata a tema architettura è AOH, che dal 19 al 22 giugno si svolge a Napoli nelle zone di Chiaia, Centro e Vomero, con appuntamenti a orari differenti (vedi programma su pagine social dedicate, architettura open house), da uno studio a un cantiere o casa di architetto, che accolgono chi vuole approfondire l’argomento, in visite conviviali (l’Ordine APPC riconoscerà i CFP agli iscritti che parteciperanno agli incontri). Un architetto o un ingegnere rappresenta ogni appuntamento della VII° edizione, realizzata con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori di Napoli e Provincia e dell’Oice- Confindustria, in collaborazione con Studio Trisorio, e MielePiù.

Muniti di braccialetto d’artista quest’anno realizzato dall’architetto e artista Stefano Mango, dove la sirena Partenope stilizzata e serafica è protagonista su un fondo bianco azzurrato di grande effetto-  “I puttini alati portatori di auguri e buone nuove sono stati un primo riferimento istintivo- racconta Mango- Trattandosi poi di un evento napoletano, non potevo che farle diventare due splendide Sirene, e così è nato il braccialetto per AOH 2024. Parthenope e le sue amiche si aggirano spesso sui tavoli del mio studio!” Tra gli appuntamenti mercoledi 19 giugno, zona Chiaia, dall’architetto Mango h.17.00/20.00 in studio a Largo Ferrandina n. 1, e tra i primi del programma. Creativo e poliedrico professionista architetto e artista, spazia dal design alla progettazione, con un amore incondizionato verso il mare, i colori e le suggestioni che offre, tra sirene e pesci stilizzati che prendono forma in differenti materiali. Il suo studio è un luogo magico, una sorta di pensatoio, dove l’artista e architetto mette insieme progetti e sogni, che come in questo caso condivide con gli ospiti. La passione per il mare è evidente, Napoli continua ad essere fonte di ispirazione, archetipo per le sue creazioni. Le diverse tecniche e i materiali utilizzati per grafici o sculture, come legno, tela, ferro, cartapesta eccetera, sono lo specchio della sua sensibilità, comunicando l’esigenza di sperimentare, ed anche di reinventarsi con ironia e leggerezza regalando un viaggio emozionale attraverso colori, consistenze e percezioni per riflettere sulla natura.

Nutella festeggia 60 anni a Napoli: pop up store a Piazza Municipio per provare il nuovo gelato

Novità assoluta per AOH 2024 è “Napoli Vista dal Mare”, il primo appuntamento del tour, mercoledi 19 giugno alle ore 11.00. Una panoramica della città con racconto dell’architetto Francesca Brancaccio dello studio b5, dove saranno individuati e contestualizzati, i luoghi più significativi di Napoli protesa sul mare. L’evento sullo Yacht Technemea 70 è solo su prenotazione (all’email brilartassociazione@gmail.com) è in collaborazione con Rada Hotel, e la sua flotta con esclusivo servizio hotel a bordo.

Particolarmente sentito da AOH è il tema della sostenibilità, nonché della scelta di supporti tecnologici all’avanguardia, con la partecipazione di studi che lavorano privilegiandoli, come racconta mercoledi 19 giugno alle h. 15.30/18.30 l’architetto Michele Piccolo, presso Mielepiù, shoroom di riferimento di settore, dal confort al benessere abitativo, in via dei Mille n. 40. Piccolo infatti racconta la tecnologia Matterport dall’impareggiabile chiarezza visiva 3D, che semplifica la gestione dei progetti in ogni fase. Portando l’esempio cantiere abitazione privata, da lui diretto al Vomero, dove nella fase degli impianti il lavoro è gestito  visivamente come una radiografia della casa, in cui è possibile controllare lo stato del cantiere aggiornato man mano. L’aspetto tecnico di alta qualità guidato da ingegneri e tecnici dello staff Mielepiù è una risorsa 24 ore su 24 e in ogni fase del processo di progettazione e costruzione grazie ai file CAD e BIM, generati direttamente da un gemello digitale.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...