Trasporti Napoli, da sabato 25 giugno più mezzi per Musei, Aeroporto e siti balneari

Aumentano i mezzi a Napoli per agevolare gli spostamenti verso le zone balneari e museali della città e verso l'aeroporto.

News
Articolo di , 20 Giu 2022
Foto dal sito ufficiale ANM

Parte da sabato 25 giugno la nuova offerta ANM e Comune di Napoli per il periodo estivo.

Il programma – ha spiegato l’assessore ai Trasporti Edoardo Cosenza – tende ad agevolare gli spostamenti in città senza impattare sul traffico veicolare e tiene conto delle caratteristiche della domanda di turisti e cittadini tipiche di luglio ed agosto che riguardano principalmente le zone balneari e museali della città. Sulla scorta del sensibile aumento del traffico passeggeri registrato all’Aeroporto di Capodichino – ha concluso Cosenza – abbiamo inoltre aumentato le corse di Alibus introducendo la possibilità di pagare a bordo con carta di credito o con l’app di UnicoCampania”.

Incremento dei mezzi ANM: i dettagli

Questi gli interventi nel dettaglio:

  • Da e verso l’aeroporto: il servizio Alibus è stato recentemente potenziato e garantisce corse ogni 10’ nelle principali fasce orarie della giornata. Da sabato 25 giugno, verificata la distribuzione dei flussi aeroportuali, si realizzerà un ulteriore incremento dell’offerta nella fascia serale, portando così a 170 il numero delle corse giornaliere tra i 3 hub della mobilità cittadina. Facilitato anche l’ accesso a bordo grazie al sistema Tap&go che consente il pagamento del biglietto in modalità ticketless con l’utilizzo di carte bancarie. Tap&go, in meno di 20 giorni, ha registrato già oltre 3.000 transazioni;
  • Verso i siti balneari cittadini: nei fine settimana potenziate le linee 140-C16 e 151, principali direttrici per le aree balneari di Mergellina e Posillipo, provvedimento che si aggiunge a quelli già in atto da metà giugno con le navette per ‘Marechiaro’ e per ‘Nisida’.
  • Verso i siti museali del centro città: grande attenzione per il trasporto sulla direttrice museo MANN – Catacombe S. Gennaro – Museo e Parco di Capodimonte, asse cittadino ad elevata attrattività turistica nel periodo estivo.
  • Sulla tratta MANN-Capodimonte i veicoli in esercizio passano dagli attuali 17 (tra bus e filobus) a 26, con un incremento dell’offerta di servizio pari a +35%.

I provvedimenti:

  • Prolungato il percorso della linea C67 (Scampia-Miano-Capodimonte-MANN) da Capodimonte fino al Museo Nazionale lungo via S. Teresa;
  • Potenziata la linea dei 3 Musei 168 (Frullone-Capodimonte-MANN);
  • Potenziata la tratta filoviaria 204 (Ospedali- Capodimonte-MANN- Municipio) con l’inserimento di ulteriori 2 filobus che si aggiungo ai 6 attualmente impiegati;
  • Migliorata l’offerta di servizio sulle linee 3M e C63, dedicate al collegamento MANN-Capodimonte, sulle quali verranno impiegati rispettivamente 2 e 4 bus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...