Apre a Napoli la prima Rage Room del Sud Italia, 10 minuti per sfogarsi e distruggere la stanza

Grande Napoli

Distruggere tutto per sfogarsi il più possibile. Senza avere quel macigno sul petto che ci scotta. Alcuni dicono di farsela passare. Ecco, invece di reprimere stress e frustrazioni, si può ricorrere alla rage room, alias stanza della rabbia, fenomeno di origine giapponese che ha preso piede anche in Italia. In queste stanze potrete dar sfogo ai vostri istinti e distruggere tutto, pasta pagare.  A partire da Sabato 18 gennaio verrà inaugurata a Napoli, via Tiberio 70, Fuorigrotta. la prima Rage Room di tutto il Sud Italia

Pagare per travestirsi e proteggersi con corazza da softair, casco con mascherina, scarpe anti infortunio, guanti, protezioni per busto, braccia e gambe, entrare nella stanza messa a disposizione, chiudersi dentro e spaccare tutto scegliendo tra mazze, punteruoli, martelli, pale e colonna sonora preferita. Tra le playlist quelle che vanno maggiormente spaziano dal metal al rock punk. Si possono scegliere differenti pacchetti per sfasciare tutto.

Il ‘Keep calm’ in due, per esempio, prevede la distruzione di 30 oggetti al costo di 25 euro. Con il pacchetto ‘Odio tutti’ invece potremmo distruggere, sempre in due, 40 oggetti al costo di 60 euro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu