“Aperti per Voi in Campania”, alla scoperta dei Siti Borbonici: visite straordinarie in palazzi, regge, edifici

Sabato 20 e domenica 21 aprile, torna "Aperti per Voi in Campania", apertura prolungata e visite nei Siti Borbonici più affascinanti della regione.

News
Articolo di , 17 Apr 2024
574

Il Touring Club Italiano ritorna con l’edizione 2024 di “Aperti per Voi in Campania”, sabato 20 e domenica 21 aprile. L’iniziativa ha l’obiettivo di portare alla scoperta dei tesori artistici della Regione grazie all’apertura simultanea e prolungata – da parte dei Volontari del Touring – dei siti del Progetto “Aperti per Voi” e alle visite in alcuni dei luoghi più significativi dei nostri territori quanto a testimonianze della cultura e dell’arte.

Alla scoperta dei Siti Borbonici

Anche per il 2024 l’iniziativa è dedicata ai “Siti Borbonici”, ovvero l’insieme di palazzi, regge e altri edifici, costruiti o rinnovati dai Borbone come re di Napoli, che, oltre a rappresentare il potere dei sovrani, ne testimoniano il gusto e l’amore per l’architettura e l’arte in ogni sua espressione.

Fiat Panda gira uno spot a via Caracciolo: Napoli sfondo e cornice dei grandi marchi

Una storia europea quella della dinastia reale borbonica che alimenta ancora, a più di 150 anni dalla sua fine, discussioni, studi e ricerche tra orgoglio, revisionismo e pregiudizio. Una trama sottile unisce l’arte, le opere innovative e il fasto di una corte in auge in un periodo relativamente breve ma significativo per il vecchio regno di Napoli (poi Due Sicilie) tra il 1734 ed il 1861.

Aperti per voi, il programma

Napoli

  • sabato 20 aprile – Basilica di San Paolo Maggiore dalle 10 alle 20 – con visite guidate alle ore 10.30 – 12.30 – 15.30 e 18.00 – prenotazioni: apertipervoi.napoli@volontaritouring.it
  • sabato 20 aprile – visita guidata Napoli: le memorie aristocratiche di San Gregorio Armeno – prenotazioni: napoli@volontaritouring.it
  • domenica 21 aprile – visita guidata Napoli: il Cimitero delle 366 fosse – prenotazioni: napoli@volontaritouring.it

Salerno

  • sabato 20 e domenica 21 aprile – Chiesa di Santa Maria de Lama dalle 10 alle 13.
  • sabato 20 aprile – Chiesa di Santa Maria de Lama: Lectura Dantis / Canto XXIII del Purgatorio – prenotazioni: apertipervoi.salerno@volontaritouring.it

Caserta

  • sabato 20 e domenica 21 aprile – Teatro di Corte della Reggia di Caserta dalle 10 alle 13 (occorre il biglietto d’ingresso per la Reggia di Caserta).

Caiazzo

  • sabato 20 aprile – visita e degustazione Caiazzo (CE): azienda vitivinicola Piccirillo con assaggio e degustazione – prenotazioni: terradilavoro@volontaritouring.it

Capua

  • sabato 20 e domenica 21 aprile – Chiesa di San Salvatore a Corte – Chiesa di San Michele a Corte – Chiesa di San Giovani a Corte – dalle 10 alle 13.

Capua e San Tammaro (CE) 

  • domenica 21 aprile – visita guidata e pranzo Al Real Sito di Carditello da Capua, con sosta lungo il Sentiero dei Gelsi – prenotazioni: annamaria.troili@inwind.it
Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...