‘A saje longa ‘a canzone, ma nun ‘a saje cantà: quando si usa a Napoli quest’espressione?

Vediamo uno dei modi di dire coloriti della nostra terra: "'A saje longa 'a canzone, ma nun 'a saje cantà". Scopriamo insieme cosa vuol dire.

Tradizioni e Curiosità
Articolo di , 01 Feb 2024
2093

Fra i tanti modi di dire del dialetto napoletano ce ne sono alcuni che nascondono un significato sibillino che, ironicamente, giocano con le parole per indicare che “cca nessuno è fesso”. È il caso del detto: “‘a saje longa ‘a canzone, ma nun ‘a saje cantà”. Non tutti conoscono questo vecchio detto che spesso viene citato unicamente nella sua parte inziale.  Scopriamo insieme qual é il significato e quando si usa questo antico modo di dire.

“‘A saje longa ‘a canzone, ma nun ‘a saje cantà”: che cosa vuol dire ?

Il significato del detto “‘a saje longa ‘a canzone, ma nun ‘a saje cantà” può stare ad indicare una persona dal comportamento disonesto o dalle dubbie intenzioni,  che le nasconde, o comunque qualcuno non completamente onesto riguardo un determinato argomento. Nonostante sia famosa e celebrata in tutto il mondo, la canzone napoletana non c’entra con questo detto. Principalmente, il proverbio sta ad indicare la disonestà di qualcuno che, parlando di un argomento, o raccontando una storia, cela parte delle informazioni dal discorso, facendo però trapelare degli indizi rivelatori.

Capo Miseno: perché si chiama così? Storia dell'affascinante punta della penisola flegrea

È qui che il suo interlocutore, intuendo la non totale sincerità di chi gliela racconta, o le sue maliziose intenzioni, può esordire con: “‘a saje longa ‘a canzone, ma nun ‘a saje cantà” ovvero Si vede che sai molto più di quello che vuoi far credere, ma con le tue chiacchiere non mi ingannerai. Viene anche spesso recitato come “‘a saje longa ‘a canzone, ‘a saje cantà e pure sunà”, per rafforzare il concetto di chi cerca di incantarci con il suono delle parole.

In sintesi, quindi, il detto ci invita a dubitare di quelle persone che, quando parlano, non sono propriamente oneste e sincere, sembrano avere delle intenzioni nascoste o che, comunque, mostrano di sapere molto più di ciò che rivelano. Ora che lo sapete, la prossima volta che qualcuno cerca di “farvi fessi”, anche voi potrete dirgli “guaglione, ‘a saje longa ‘a canzone, ma nun ‘a saje cantà“.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...