Parmigiana di melanzane: una ricetta tutta napoletana

Come preparare l'unica e inimitabile parmigiana di melanzane alla napoletana

Cucina
Articolo di , 04 Ott 2023
44701
Foto Shutterstock

Sfido chiunque a dire che la parmigiana di melanzane alla napoletana  non fa venire l’acquolina in bocca solo a sentirla nominare!

Una ricetta ricca di sapori (e, ahimè, anche di calorie) che fa parte della tradizione della nostra terra e guadagna di diritto un ruolo di spicco tra i piatti tipici della cucina napoletana.

La zuppa inglese, un errore trasformato in un classico della pasticceria napoletana

Le origini della parmigiana di melanzane sono ancora incerte, ma si crede che sia stata creata e perfezionata da Vincenzo Ferrante, famoso cuoco dei nobili napoletani, che si distinse nel periodo tra il ‘700 e l’800 per le sue ricette semplici e gustose, tipiche della cucina mediterranea; nel suo trattato gastronomico Il cuoco Galante inserì molte ricette regionali prestando ovviamente maggiore attenzione a quelle della Campania, regione che lo ospitava ormai da ben due decenni.

La ricetta originale della parmigiana di melanzane

Se vi piace dilettarvi in cucina ecco la ricetta originale napoletana.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di melanzane (quelle lunghe e viola)
  • 1/2 cipolla
  • 1 passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di farina
  • abbondante basilico
  • 3 uova
  • olio extra vergine di oliva
  • 500 gr di provola  affumicata (o mozzarella)
  • abbondante parmigiano grattugiato
  • sale q.b.

Preparazione

Sbucciate e tagliate a fette le melanzane (circa 5mm) nel senso della lunghezza e mettetele in acqua e sale per circa 30 minuti così da perdere il loro sapore amarognolo.
Sciacquate ed asciugate le melanzane e passatele nella farina; dovranno essere fritte quindi siate accurati in questo passaggio.

In una ciotola sbattete le uova con sale e parmigiano e immergetevi le melanzane precedentemente impanate. In una padella ampia disponete l’olio, portatelo a temperatura e friggete le melanzane un po’ alla volta.

Dopo averle fritte, adagiatele in un piatto con carta da cucina per assorbire l’olio in accesso.

In una pentola mettete un paio di cucchiai d’olio e fate soffriggere la cipolla finemente tagliata, aggiungete la passata e cuocete per circa 30 minuti; prima di spegnere aggiungere il basilico.

Preparate una teglia abbastanza ampia 50×30, fate uno strato di pomodoro, poi di melanzane, facendo attenzione a ricoprire bene tutta la superficie. Aggiungete la provola a fettine o dadini e rifate uno strato di sugo e melanzane. L’ultimo strato sarà di abbondante sugo sul quale aggiungerete il parmigiano.

Infornare a 200° per 20 minuti circa e prima di servire lasciate raffreddare.

BUON APPETITO!

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...