Le castagnole di Carnevale, la ricetta di Sal De Riso

Donatella Guetta

In vista del Carnevale, ormai prossimo, Sal De Riso ci suggerisce un’idea semplice per un dolcetto sfizioso. Il maestro pasticcere di Minori prepara le castagnole a modo suo.

Ingredienti

  • 150 gr uova
  • 150 gr zucchero semolato
  • 2 gr sale
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 150 gr nocciole tostate
  • 100 gr latte intero
  • 100 gr burro fuso
  • 10 gr lievito
  • 450 gr farina 0

 

Procedimento

 

In planetaria, montiamo le uova intere con lo zucchero semolato ed il sale, utilizzando la frusta, per 12-15 minuti circa. Profumiamo con la vaniglia. Dobbiamo ottenere un composto chiaro e spumoso, che ‘scrive’. A parte, misceliamo la farina con il lievito e la polvere di nocciole. In un pentolino, sciogliamo il burro, che non dev’essere caldo.

 

A questo punto, incorporiamo alle uova ben montate parte delle polveri, del burro fuso e del latte a temperatura ambiente. Continuiamo così, alternando le polveri al latte ed al burro fuso. Facciamo ciò in 2-3 tempi. Mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgiamo nella carta forno e lasciamo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

 

Con l’impasto ben malleabile, formiamo dei salsicciotti alti 2 cm circa e tagliamo gli stessi a tocchetti lunghi circa 3 cm. Arrotoliamo ogni tocchetto tra le mani. Tuffiamo in olio caldo e facciamo dorare. Per l’olio di frittura, Sal consiglia di miscelare l’olio di semi con il 10% di olio d’oliva. Appena sgocciolate, le asciughiamo con la carta assorbente e le passiamo nello zucchero semolato. Finiamo con zucchero a velo vanigliato.

 

Il Consiglio: Sal De Riso  consiglia di servirle con del cioccolato fuso o con una salsa al cioccolato bianco. Ecco come prepararla: scaldiamo il latte con la vaniglia. A parte, mescoliamo i tuorli con lo zucchero ed il sale. Uniamo il latte caldo, mescoliamo e rimettiamo sul fuoco, a bagnomaria. Mescolando, portiamo a 82°. Quando il composto vela il mestolo, è pronto. Togliamo dal fuoco. Aggiungiamo il cioccolato bianco fuso e mescoliamo. Lasciamo raffreddare. Dividiamo la crema in più parti e coloriamo ciascuna parte a piacere.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu