Alex Frezza: i suoi cocktail sono come opere d’arte

Giusy Di Bonito
Alex Frezza: i suoi cocktail sono come opere d’arte
Vota questo articolo

Alexander un nome come un cocktail questo forse è il segreto della sua passione. I suoi drink classici, moderni e contemporanei sono come opere d’arte.

Nomination Premio Mangia e bevi 2017

La giuria composta da 25 giornalisti esperti di enogastronomia e ristorazione, lo scorso ottobre, ha decretato L’antiquariato di Alex Frezza uno delle 75 attività di ristorazione migliori delle 15 categorie del Premio Mangia e Bevi 2017.

Il bar manager del Bar L’Antiquario vicino a Piazza Vittoria, in un’intervista ha dichiarato che la sfida più grande per lui è quella che affronta tutti i giorni con il contatto diretto con i clienti di varie professioni e stili di vita.

Dove oggi risiede il suo bar prima vi era un negozio di antiquariato, un posto classico nel suo aspetto ma allo stesso tempo raffinato.

Alex è legato molto all’idea di classico nonché di standard poiché in ogni cocktail la forza sta nei suoi ingredienti base. Nella sua lista di cocktail ci sono solo drink conosciuti, divisi tra classici, moderni e contemporanei.

Ogni cocktail è un’opera d’arte: tra i classici si trovano il Manhattan e il Mai Thai, che è l’emblema della cockteleria tropicale, mentre tra i contemporanei si trovano i drink che vanno di moda ora e che fra qualche anno potrebbero anche sparire, ad esempio il Red Hook, che è una variante del Manhattan.

La fortuna di essere un  barman o bartender sta nel fatto che si può essere, con un semplice cocktail, in due posti contemporaneamente: fisicamente a Napoli ma con la testa a New York, poiché solo qualche giorno prima si stava degustando lo stesso cocktail dall’altra parte del mondo.

Una delle miglior caratteristiche di Alex sta nell’essere un punto di riferimento del suo locale: accoglie i clienti e li accompagna nelle scelta dei cocktail, compito davvero arduo che non tutti sono in grado di compiere.

Alexander un nome come un cocktail questo forse è il segreto della sua passione. I suoi drink classici, moderni e contemporanei sono come opere d’arte.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu