Mini tour della Costiera Amalfitana: cosa vedere in un week end!

Grande Napoli
Mini tour della Costiera Amalfitana: cosa vedere in un week end!
Vota questo articolo

Da Amalfi a Positano passando per Ravello, itinerario della Costiera per essere sicuri di non perdere nessun angolo di paradiso

Cuore della costiera, Amalfi è un ottimo punto di partenza per chi è in cerca di un viaggio da sogno. Di indiscutibile fascino, la città è custode di preziose rarità: dal Duomo di Sant’Andrea, unico per il suo stile architettonico, alla Cartiera Amatruda, la storica fabbrica di carta amalfitana famosa in tutto il mondo.

La sensazione di trovarsi in un luogo davvero straordinario, continua lungo la Valle dei Mulini, parte della riserva naturale della Valle delle Ferriere, dove oltre a rilassanti e piacevoli passeggiate è possibile visitare l’antico opificio da cui si estraeva il ferro.

Curva dopo curva si raggiunge l’imperdibile Ravello che, per la sua posizione rispetto al livello del mare, offre una veduta mozzafiato dai giardini di Villa Cimbrone e di Villa Rufolo. Superando Conca dei Marini, custode della Grotta dello Smeraldo, si conclude dopo pochi chilometri il viaggio nella chic Positano, passerella di moda e di eleganza.

Arroccato sulla costa, il caratteristico borgo è attraversato da un’unica stradina che si snoda tra un’infinità di scalini e che, come un delta, sfocia dolcemente a mare.

Itinerario consigliato

I giorno: Amalfi, visita al centro storico, passeggiata in Valle
II giorno: Ravello, borgo antico, visita alle Ville storiche
III giorno: Sosta a Conca dei Marini, passeggiata per le boutique di Positano

Durata e Periodo: week end, preferibilmente in estate, ma adatto a tutte le stagioni



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu