Zeppola Day: i pasticcieri napoletani si uniscono per un grande evento dopo la quarantena

Paola Palmieri

I pasticcieri  napoletani si uniscono per festeggiare il “Zeppola day” dopo la quarantena!

Il 19 marzo come da tradizione a Napoli si Festeggia San Giuseppe con la zeppola, tipico dolce partenopeo, e purtroppo a causa dell’emergenza Coronavirus i napoletani non potranno scendere in strada per festeggiare e a gustare la mitica zeppola di San Giuseppe e quest’anno quindi i pasticcieri  napoletani si uniscono per festeggiare il “Zeppola day” dopo la quarantena!

 

Hanno così pensato di creare e dedicare un giorno al dolce simbolo della famiglia, dell’unione, della solidarietà: la Zeppola di San Giuseppe. Proponendo una giornata dedicata alla felicità, alla vittoria sul contagio e alla libertà e il simbolo sarà la Zeppola!

 

Attraverso un passaparola soprattutto grazie al potente mezzo dei social, sono tanti coloro che hanno aderito all’iniziativa, dal nord al sud Italia!

 

La data dello “Zeppola Day”  non è ancora stata stabilita, bisognerà attendere gli sviluppi dell’emergenza Coronavirus e rispettare le disposizioni imposte dal governo. Non ci resta altro che attendere!

 

 

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu