Zaia risponde a De Luca: “E’ Sud contro Nord”

Valentina Cosentino

 

Non si ferma la polemica sulle dichiarazioni del presidente della Campania Vincenzo De Luca sulla volontà di “chiudere i confini” della regione nel caso in cui regioni come il veneto o la Lombardia nella fase 2 non riuscissero a garantire una consistente diminuzione dei contagi come stanno dimostrando i numeri della Campania.

 

Risponde a tal rpoposito Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, tra le più colite insieme alla Lombardia dall’emergenza sanitaria.

 

Queste le dichiarazioni del presidente Zaia:  “Se alcuni colleghi chiudono i confini allora la fanno loro l’autonomia, non è Nord contro Sud ma Sud contro Nord”… “Mettetevi nei panni di un cittadino che sale in treno se si chiudono i confini regionali, verranno tutti soppressi, il Frecciarossa sarà fermo, nessun tipo di trasporto verrà autorizzato. Che proposta è? Se poi c’è qualcuno che vuole preservare un’area delicata, ad altissima popolosità o con persone a rischio, è comprensibile. Ma se dicono che chiudono i confini regionali mi dicano come fare. Io – ha concluso il governatore veneto – non ho mai firmato ordinanze per chiudere”.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu