Ciclone freddo in arrivo. Ecco cosa accadrà nei prossimi giorni

Grande Napoli

Le condizioni meteo sono previste in deciso peggioramento nel corso della prossima settimana. Già da Lunedì 23 Settembre un nuovo VORTICE TEMPORALESCO investirà l’Italia dando il via ad una fase di maltempo a tratti molto intenso. Scopriamo subito TUTTE le PREVISIONI giorno per giorno.

Gli ultimissimi aggiornamenti a nostra disposizione lasciano pochi dubbi: già nelle prime ore di Lunedì un pericoloso vortice interesserà l’Italia (in particolare il Nord) sostenuto da correnti più fresche ed instabili. Sarà proprio a causa dei forti contrasti che si verranno a creare tra masse d’aria completamente diverse che non sono da escludere eventi meteo estremi. Il mare ancora caldo poi potrebbe fornire l’energia necessaria allo sviluppo di imponenti celle temporalesche. In particolare andrà prestata la massima attenzione tra Liguria di Levante e alta Toscana, dove ci sarà una situazione potenzialmente pericolosa per forti precipitazioni, anche a carattere di nubifragio, in grado di scaricare al suolo ingenti quantità d’acqua in poco tempo. Con il passare delle ore il maltempo si estenderà anche il resto del Nord e il medio versante tirrenico, interessando anche città come Firenze e Roma.
Anche le temperature ne risentiranno e sono previstein generale e sensibile calo.

 

Nel corso di Martedì 24 tenderà ad allontanarsi dall’Italia: ecco che avremo quindi ancora la possibilità di rovesci, sia pure alternati ad ampie schiarite, in particolare al Centro-Sud. Migliorerà invece sul resto del Paese, con il ritorno del sole.

 

Un secondo impulso perturbato giungerà tra Mercoledì 25 e Giovedì 26 dal centro Europa, portando precipitazioni intense, dapprima su Liguria di Levante e Toscana e successivamente anche tra Lazio, Umbria e Marche. Prevalenza di sole invece sul resto delle regioni.

 

Nella seconda parte della settimana, infine, una temporanea rimonta dell’alta pressione dovrebbe garantire una maggiore stabilità atmosferica su buona parte dell’Italia almeno fino alla prima parte di Domenica 29 Settembre, quando un ulteriore vortice depressionario atlantico potrebbe scendere di latitudine, dando il via ad una nuova fase di maltempo, sempre a partire dalle nostre regioni nord-occidentali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu