Visite familiari sospese: rivolta al carcere di Poggioreale

Valentina Cosentino

 

E’ emergenza al carcere di Poggioreale dove è in corso una rivolta da parte dei detenuti che all’interno dell’istituto di detenzione hanno bruciato materassi e sono saliti sui muri.

 

Le tensioni sono iniziate a seguito della decisione del governo di sospendere le visite familiari per limitare il contagio da Covid- 19. All’esterno del carcere la rivolta è appoggiata dai familiari che bloccano le auto in transito. Sul posto sono le forze dell’ordine.

 

Analoghe situazioni di protesta contro il decreto si stanno verificando in altre carceri d’Italia come  a Foggia e Frosinone.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu