Vincenzo De Luca in diretta su facebook: cambio di priorità per le vaccinazioni in Campania

News
Articolo di , 09 Apr 2021

 

Nella consueta diretta facebook di oggi, il Governatore Vincenzo De Luca attacca frontalmente il Capo del Governo Draghi, riprendendo proprio le parole che ieri il Premier aveva enunciato: “Con quale coscienza si possono togliere ai campani 210mila dosi di vaccino? La coscienza deve funzionare sempre, non a corrente alternata“. Ed immediatamente dopo dichiara: “Ora siamo in una nuova fase, dobbiamo garantire salute e lavoro, perciò, dopo aver completato le categorie dei fragili e degli anziani, in Campania daremo la precedenza alle categorie economiche e non solo alle fasce d’età. Procederemo su due piani paralleli“.

 

Limpida la critica alla comunicazione su AstraZeneca, rassicurando i cittadini in merito al vaccino anglo-svedese.

Mentre sullo Sputnik è nuovamente caustico: “Con quale coscienza tolleriamo che l’Aifa continui a dormire invece di valutare il vaccino Sputnik in poche settimane, in piena autonomia, dicendo se sono utilizzabili o meno?“.

 

Ed ecco l’affondo sul tema estremamente delicato della quantità di vaccini pervenuti alla Campania: “... ancora oggi la regione Campania è la regione che ha ricevuto la dose più bassa di vaccini (22%) rispetto alla popolazione. Ultima in Italia“.

 

In seguito, il Governatore ha fatto esplicito riferimento al cambio di rotta sulle prossime vaccinazioni: “Sulla corsia preferenziale per le vaccinazioni per le isole procederemo prima con gli ottantenni e poi con gli altri, ma la necessità di anticipare i tempi è dovuta ai tempi del turismo: le prenotazioni iniziano ora“.

E proprio sulla base di questo assunto dichiara: “La Campania vuole dare priorità alle categorie economiche e non procedere per fasce d’età” citando i lavoratori del trasporto pubblico locale, i dipendenti dei Comuni, delle Poste, le commesse dei supermercati“.

 

Infine, proiettandosi in un futuro neanche tanto remoto, fissa l’obiettivo della completa immunizzazione della città di Napoli entro Luglio.

 

(fonte repubblica.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...