Viabilità a Napoli: Galleria Vittoria, novità sui tempi della riapertura

Valentina Cosentino

Si era diffusa la notizia che i lavori della Galleria Vittoria ormai chiusa da tempo potessero prolungati per oltre un anno con conseguenti disagi e ripercussioni sul traffico della zona.

 

E’ il Sindaco Luigi de Magistris ad intervenire direttamente dalla sua pagina FB e fare chiarezza sui reali tempi di completamento dei lavori.

 

Di seguito il post integrale.

 

“AGGIORNAMENTO GALLERIA VITTORIA: È importante fare chiarezza su una vicenda complessa che ci vede impegnati quotidianamente nella sua risoluzione.

 

L’Amministrazione comunale ha sempre dedicato alla Galleria Vittoria la massima attenzione con un progetto complessivo di rifunzionalizzazione e con lo stanziamento, a seguito dell’approvazione del bilancio, di 600 mila euro per l’esecuzione dei lavori, individuando altresì la ditta esecutrice che è già pronta a partire. A tal fine, a dicembre, abbiamo chiesto il dissequestro temporaneo della galleria per procedere con i lavori. Purtroppo non ci è stato concesso il dissequestro, ma nonostante ciò i nostri uffici si sono messi subito al lavoro per fornire adeguate rassicurazioni di carattere tecnico circa l’eliminazione di ogni pericolo in merito all’incolumità pubblica, elemento che ha dato luogo al sequestro preventivo.

 

Il nostro impegno su questa vicenda è davvero massimo, lo dimostrano le risorse stanziate. C’è un lavoro quotidiano e molto attento per avviare i lavori quanto prima. Riteniamo pertanto prive di fondamento le notizie di alcuni organi di stampa che prevedono un anno e mezzo per i lavori di messa in sicurezza della Galleria Vittoria.

 

Per quanto attiene alla mobilità, oltre al dispositivo di protezione civile per la viabilità e la sicurezza già messo in campo, è stata istituita una task force permanente con i servizi interessati, viabilità, strade, polizia locale e protezione civile al fine di monitorare l’evoluzione della situazione, anche a seguito della ripresa delle attività didattiche in presenza. A tal proposito è stato attivato il piano “ANM for school” con oltre 19 linee bus dedicate, 45 bus coinvolti, oltre 350 corse quotidiane. Il piano, fortemente voluto anche dalla Prefettura di Napoli che ha svolto un fondamentale ruolo di coordinamento istituzionale, è volto ad assicurare ai ragazzi ed alle famiglie il miglior servizio possibile, in sicurezza, per poter riprendere, finalmente, la didattica in presenza, anche grazie alla collaborazione con i volontari della protezione civile nei luoghi di potenziale maggiore assembramento.

 

Nella giornata di lunedì, infine, nell’ottica del monitoraggio quotidiano messo in campo sulla vicenda, si terrà un incontro tra i dirigenti dei servizi interessati e gli assessori competenti al fine di valutare ogni utile iniziativa per limitare i disagi.”

 

Si attende, dunque, solo la possibilità di iniziare i lavori per la realizzazione dei quali è stato tutto predisposto

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu