La ricetta della Panzanella, il piatto povero e saporito della tradizione!

Grande Napoli
La ricetta della Panzanella, il piatto povero e saporito della tradizione!
5 (100%) 4 votes

La panzanella è un piatto gustosissimo e molto facile da preparare. Molti attribuiscono la nascita della panzanella all’usanza bucolica di bagnare il pane raffermo e mescolarlo con le verdure prese direttamente dall’orto.

Ecco come realizzarla, tenendo presente che ne esistono diverse personalizzazioni.

La ricetta

Ingredienti

  • Pane raffermo
  • cipolle
  • cetrioli
  • pomodori
  • olio
  • poco aceto
  • sale e pepe

 

Procedimento

Tagliare a fette del pane raffermo e immergerlo in acqua fredda per circa quindici minuti. Strizzarlo e ridurlo in pezzi piccoli da mettere in un contenitore capace. Tagliare a fette delle cipolle, dei cetrioli e dei bei pomodori (non troppo maturi), e unirli al pane sbriciolato. Coprire il tutto lasciando insaporire. Insaporire la panzanella con l’olio d’oliva, poco aceto, sale, pepe, completando con foglie di basilico e rucola. La panzanella è pronta, e con essa la possibilità di assecondare l’acquolina grazie a ricette saporite e veloci.

 

 

Fonte Blog Luciano Pignataro!



Comments to La ricetta della Panzanella, il piatto povero e saporito della tradizione!

  • LA PANZANELLA SI FA CON LE “FRISELLE” DI PANE INTEGRALE O PANE VECCHIO DI QUALCHE GIORNO; DOPO AVERLE INUMIDITE ( NON VANNO SPUGNATE )SALATE, AGLIO A FETTINE MOLTO SOTTILI, PEZZI DI POMODORO QUASI MATURO, OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. IN FRIGO PER UN PO’ DI TEMPO E POI GLI POTETE FARE LA FESTA. QUELLA VISTA IN FOTO E’ UN PAPPONE

    claudio 31 luglio 2017 18:16 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu