Vaccini, apre l’hub di Capodichino, il più grande della Campania

Direttore Asl Napoli 1: possiamo incrementare dosi giornaliere

News
Articolo di , 02 Mag 2021

Apertura e scorrimento rapidissimo dei cittadini per il centro vaccinale di Capodichino che è stato inaugurato stamattina a Napoli. Il centro si trova in un enorme hangar di Atitech che Gianni Lettieri ha messo gratuitamente a disposizione delle Asl Napoli 1, 2 e 3 per il più grande hub di Napoli e della Campania.

 

Il centro è stato allestito in un paio di settimane e l’enorme edificio dedicato agli aerei è ora una sorta di ospedale vaccinale dal 10.000 metri quadrati con 32 box per le somministrazioni, 14 postazioni di accettazione, ampi spazi per compilare il modulo prevaccino e un altro ampio spazio per l’attesa dopo la somministrazione, con annesse aree per eventuali controlli medici dopo la siringa e un pronto soccorso.
Oggi, per la prima giornata c’erano 2.000 convocati della categoria 50-59 anni: l’apertura, dopo l’inaugurazione con la visita del governatore Vincenzo De Luca insieme a Lettieri e ai dirigenti delle tre Asl, era prevista alle 11.30 ma almeno mezz’ora prima erano giunte molte persone e i cancelli sono stati aperti, anche con il parcheggio da 250 posti auto. La mattinata di vaccinazioni è stata molto fluida, ma il centro è pensato anche per 6-8.000 vaccini al giorno.
“Continuiamo a lavorare – ha detto Ciro Verdoliva, direttore genrale dell’Asl Napoli 1, che era insieme al collega dell’Asl Napoli 2 Antonio D’Amore – per garantire ai cittadini una campagna vaccinale efficace e capillare. Grazie al supporto della macchina regionale e di una squadra coesa e volitiva l’ASL Napoli 1 Centro sta centrando gli obiettivi settimana dopo settimana. L’apertura di questo hub interaziendale consentirà di incrementare ancor più le somministrazioni giornaliere e di fare un passo importante verso il ritorno alla normalità”.

Domani sono convocati 3.500 cittadini a Capodichino, poi da martedì si passa a 4.000 al giorno, sempre della categoria 50-59 anni mentre domenica prossima si arriva a quota 5.000 in un giorno. In totale solo negli hub vaccinali della città di Napoli dell’Asl Napoli 1 oggi ci sono 10.909 convocazioni e domani sono 10.513.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...