Universiade a Napoli: ecco il piano per la viabilità

Paola Palmieri

Tutto il piano traffico per gli spostamenti

 

A partire dal 28 giugno fino al 14 luglio scatta il piano di viabilità per le Universiade tra Chiaia e Fuorigrotta con divieti di sosta, strade chiuse al traffico, inversione del senso di marcia.

 

Un evento in cui ci saranno 1200 giornalisti accreditati, 81 televisioni internazionali per un’audience di 890 milioni di persone. Eurosport trasmetterà dirette come Rai Eurovision, Fosu Tv e la televisione giapponese. Saranno 550 le ore in diretta e 1200 le ore in registrata. E ancora 450 tecnici, 240 telecamere, oltre quaranta regie mobile, 298 commentatori tv accreditati, 84 web radio e la cerimonia andrà in diretta in 82 paesi compresa l’Italia.

 

Per quanto riguardo In campo ci saranno 260 agenti della polizia municipale, coordinati dal capitano Gaetano Frattini, responsabile mobilità Universiade per la polizia municipale. Cancellati per tutto il periodo delle gare, 875 stalli delle strisce blu per i divieti di sosta e i parcheggi necessari ai bus degli atleti. Dall’area intorno allo stadio (106 posti persi), al lungomare (117), da via Acton a viale Gramsci (295), da via Fuorigrotta a via Giulio Cesare ( 148). Intanto, l’Anm potenzia il servizio bus di 3 linee (151-196-502) e punta all‘apertura notturna della metro fino all’una di notte per tutto il periodo delle gare. In corso una trattativa con i sindacati.

 

Inversione del senso di marcia in viale Gramsci, dove vige anche il divieto di sosta e fermata delle auto. Cambia il senso di marcia per le auto in via Giulio Cesare. In via Acton, in salita, transito consentito solo ai bus degli atleti. Cittadini e residenti potranno accedere in via Santa Lucia attraverso la galleria Vittoria e quindi da via Chiatamone.

 

Traffico interdetto a tutti i veicoli a via Caracciolo, nel tratto tra via Sannazaro e piazza della Repubblica. Accesso consentito solo ai residenti, attraverso viale Gramsci. Varco chiuso anche alla Riviera, all’altezza di via San Pasquale. Provvedimenti necessari per far defluire il traffico nei giorni di atteso caos delle gare. Stop alla sosta fino al 15 luglio in via Chiatamone (dal civico 40 al 53) via Partenope (lato Excelsior), via Nazario Sauro (da via Partenope a via Lucilio). Dal 6 al 12 luglio, senso unico di circolazione in via santa Lucia, da via Lucilio e via Nazario Sauro.

 

Divieto di sosta e rimozione coatta, parcheggi chiusi dal 6 al 14 luglio in tutta l’area intorno allo stadio San Paolo (piazzale Tecchio, via Marino, via Leopardi, via Galeota, via Tansillo, via De Gennaro, piazzale D’Annunzio). Da sabato e fino al 14 luglio, dalle 7 del mattino e fino alla fine delle gare, stop al transito in via Labriola e viale Giochi del Mediterraneo , divieto di sosta e fermata in viale Kennedy, dal distributore di benzina dismesso fino al semaforo del varco di ingresso alla Mostra d’Oltremare.

 

Dal 3 al 12 luglio, divieto di sosta nell’area antistante il parco Virgiliano e all’intersezione con via Tito Lucrezio Caro. Divieto di sosta e fermata dal 3 al 13 luglio in via Ribera, nei pressi dello stadio Collana al Vomero.
Definito infine il corridoio “dedicato” agli atleti. Da piazza Municipio verso lo stadio San Paolo: i bus transiteranno per via Colombo, piazza Municipio, via Acton, via Nazario Sauro, via Partenope, via Caracciolo, viale Dohrn, piazza della Repubblica, viale Gramsci, piazza Sannazaro, galleria Laziale in corsia riservata, via Fuorigrotta, via Giulio Cesare, piazzale Tecchio fino al parcheggio dello Stadio. In senso inverso: piazzale Tecchio, via Giulio Cesare, via Fuorigrotta, galleria Laziale in corsia mista, nel traffico cittadino, piazza Sannazaro, viale Gramsci, piazza della Repubblica, viale Dohrn, via Caracciolo, piazza Vittoria, via Arcoleo, galleria Vittoria nel traffico cittadino, via Acton, piazza Municipio, via Colombo.

 

( Fonte la Repubblica.it)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu