Un ristorante e un auditorium per il Museo Nazionale di Napoli

Grande Napoli
Un ristorante e un auditorium per il Museo Nazionale di Napoli
Vota questo articolo

Un ristorante d’eccellenza, un auditorium da 280 posti con sezione didattica e annessa sala conferenze per 50 persone e un’area ristoro self service per i visitatori con bar e struttura multifunzionale per attività varie e uffici, sono le nuove strutture che nasceranno all’interno del “nuovo braccio” del Mann, il museo archeologico nazionale di Napoli.

Un auditorium, ristoranti e self service, nuovi spazi per la didattica e la formazione: con 5 nuove aree su quattro piani di 1100 mq ciascuno il Museo Archeologico di Napoli crescerà nei prossimi due anni in servizi ed accoglienza. La prima parte dei lavori si sta concludendo in questi giorni ma lo scorso luglio è stata già presentata la nuova sezione dei Laboratori di Restauro. Ad oggi, sfruttando il finanziamento a disposizione, sono stati realizzati anche l’involucro dell’intero edificio, inclusi copertura e facciata esterna, il corpo scala, tutti gli infissi esterni, la predisposizione degli impianti in alcune aree della Biblioteca e della Fototeca. “I nuovi lavori inizieranno nel febbraio 2018 e saranno completati entro il 2019. Sarà una tabella di marcia a tappe forzate, ma il museo dovrà avere tutti i servizi a pieno regime entro la fine del primo mandato” spiega Paolo Giulierini, direttore del Mann dal 2015.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu