Un piatto simbolo del Golfo: la ricetta della pezzogna al sale

Un piatto prelibato tipico del Golfo di Napoli: ecco come preparare la pezzogna al sale a casa come al ristorante!

Cucina
Articolo di , 16 Nov 2021
5131

La pezzogna, conosciuto anche come occhione o rovello, è un pesce particolarmente ricercato per la bontà caratteristica della sua carne. Oggetto di pesca professionale intensiva, la pezzogna è una vera eccellenza partenopea e non solo. Si tratta di un pesce apprezzatissimo dai clienti dei ristoranti italiani di mare più in voga. Dal corpo alto e appiattito lateralmente, la pezzogna si contraddistingue per il pigmento rosso su dorso e fianchi negli adulti, argenteo negli esemplari più giovani. Come detto, la pezzogna è molto prelibata, data la delicatezza ed il sapore straordinario delle sue carni. Sono diverse le ricette in cui questo tipo di pesce è impiegato. Di seguito, una delle più caratteristiche del Golfo di Napoli: la pezzogna al sale.

Gli ingredienti per preparare la pezzogna al sale 

Quella della pezzogna al sale, è una ricetta che non prevede un ammontare spropositato di ingredienti. Di seguito, la lista completa di tutto l’occorrente per la preparazione della pietanza:

  • pezzogna da circa 1 kg;
  • 2 kg di sale grosso
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo e limone q.b.

Procedimento

In questo paragrafo verrà illustrata la procedura passo passo per preparare la pezzogna al sale proprio come al ristorante. Si tratta di un’esecuzione molto semplice dove, forse, solo i meno avvezzi al mondo della cucina di mare potranno trovare qualche inghippo; più che altro nelle fasi di pulizia. Per preparare la pietanza oggetto di quest’articolo si comincia pulendo accuratamente il pesce, andando ad eviscerarlo e, successivamente, lavandolo più volte. In questa fase il pesce non andrà desquamato.

A questo punto, la pezzogna andrà posta su della carta da forno all’interno di una teglia da forno e, fatto questo, ricoperto nella sua interezza di sale marino grosso. Adesso, il pesce andrà messo in forno già scaldato a 180° e lasciato lì per un intervallo di tempo che dovrà oscillare, preferibilmente tra i 30 e i 40 minuti in funzione della dimensione effettiva della pezzogna.

Una volta tolto dal forno, il guscio di sale formatosi sul pesce andrà spaccato e la pezzogna ripulita. L’involucro creato dal sale darà alla cottura un effetto “al coccio”, lasciando il pesce molto morbido all’interno e, per questo, più gustoso. Adesso, la pezzogna al sale sarà praticamente pronta. Non bisognerà fare altro, infatti, che impiattare con l’aggiunta di un condimento dal sapore fresco, a base di olio, aglio e prezzemolo mondati finemente. La pezzogna va servita in tavola caldissima, in modo da poter godere della sua caratteristica delicatezza, a prescindere dal condimento con cui si sceglie di accompagnarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...