Un nuovo modo d”intendere la musica, JesceSole

Grande Napoli
Un nuovo modo d”intendere la musica, JesceSole
Vota questo articolo

Napoli è, senza presunzione, la capitale mondiale della musica. Ed è proprio da questa città  che nascono e si evolvono artisti e musica di tutti i generi. Proprio per questo che nascono numerose agenzie e associazioni per aiutare a far crescere questo mondo e valorizzarlo in ogni suo lato. Una realtà  napoletana è senza dubbio l’associazione JesceSole.

Fondata nel 2008, JesceSole sin dall’inizio ha proposto un nuovo modo d’intendere la musica e più in generale il mondo dello spettacolo, rivoluzionando dall’interno un settore ormai non più all’altezza di dare risposte alle esigenze di tutti quelli che lavorano in tale ambito.

E’ nello spirito dell’associazione fornire a musicisti, artisti e addetti ai lavori, una serie di servizi che vanno dall’Enpals alla consulenza legale, al fine di rendere più agevole e soprattutto sicuro il lavoro.

JesceSole non offre solo servizi ma è anche un’associazione che promuove ed organizza eventi, manifestazioni, corsi, anche in convenzione con enti pubblici e privati ed ogni altra attività  culturale inerente la musica in genere.

Jesce Sole inoltre con la sua etichetta discografica “Ghetto Nobile“, ha come obbiettivo la diffusione nazionale, ma soprattutto internazionale della musica del Sud, da intendersi come stile musicale appartenente al mondo mediterraneo, ma con un forte carattere italiano.



Comments to Un nuovo modo d”intendere la musica, JesceSole

  • Ragazzi a proposito di eventi e concerti a Formia il 27 agosto c’è Renzo Arbore!!!!! Guardate qui:
    http://www.unvoltoperestasi.it/serata_finale.html

    Roberta Marchetti 24 agosto 2011 15:50 Rispondi
  • Qualcuno di buon cuore conosce da quale opera teatrale di Viviani è tratta la canzone “Marenaro nnammurato” ?
    Grazie

    Brunacchione 9 novembre 2011 1:06 Rispondi
  • Non capisco se il commento che ho scrittopoco fa sia stato pubblicato. Comunque, qualcuno saprebbe dirmi da quale opera teatrale di Viviani proviene il brano “Marenaro nnammurato”?
    Grazie per la pacienzia…

    Brunacchione 9 novembre 2011 1:18 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu