Tutti i segreti della serie più attesa della stagione

Valentina Cosentino
Tutti i segreti della serie più attesa della stagione
Vota questo articolo

 

In una lunga intervista a Repubblica  Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, racconta delle riprese de “L’amica Geniale”

 

La fiction, diretta da Saverio Costanzo,  racconta Andreatta “Girata in italiano e in dialetto napoletano  è il primo prodotto non di lingua inglese che andrà in onda tra i titoli di punta di Hbo. Credo che questo sia un punto di arrivo, una scommessa vinta che porta l’Italia immediatamente ai livelli più alti della produzione internazionale. La vedremo il prossimo autunno e la vedremo in contemporanea su Hbo e Rai1“. “Sono 8 puntate da 50 minuti. È la prima serie, adattamento del primo volume della tetralogia, in cui vediamo Elena e Lila bambine e poi ragazze, all’inizio della loro amicizia. Cosi come nel libro della Ferrante“.

 

L’operazione è davvero imponente, sulla scena attrice esordienti nei panni delle due protagoniste:  Elisa Del Genio e Ludovica Nasti,   Margherita Mazzucco e Gaia Girace  per gli anni dell’adolescenza.

 

Continua la direttrice:  “Siamo all’incirca a metà riprese. Il set è uno dei più grandi studios a livello europeo: 25 mila metri quadri vicino a Caserta, dove abbiamo costruito il Rione in cui la storia è ambientata. Ma abbiamo girato anche dal vero a Napoli, in alcune location ancora uguali agli anni ’50“.

 

Una troupe di 150 persone, 14 palazzine costruite per il Rione, 5 set di interni, circa 1500 costumi  tra realizzazioni originali e di repertorio.

 

Partecipano  all’operazione alcuni giovani dell’Accademia di belle Arti di Napoli guidati dallo scenografo Giancarlo Basili.

 

Fonte: repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu