Tutti i trucchi per preparare la pizza con il lievito madre

Paola Palmieri

Tutti i segreti per preparare il sofficissimo impasto con il lievito madre

 

Avete mai provato a preparare la pizza con il lievito madre? Questo ingrediente va sostituito al lievito di birra e renderà la vostra pizza più soffice, morbida e super digeribile.

 

Prepararla in questo modo è abbastanza semplice solo che bisogna iniziare a lavorare l’impasto la sera prima, visti i tempi lunghi del rinfresco del lievito madre. Di seguito troverete la ricetta per preparare la margherita, ma potete condirla con qualsiasi altra cosa preferite.

Vediamo insieme il procedimento:

 

Ingredienti

  • 300 g di farina 0
  • 300 g di farina 00
  • 200 g di lievito madre rinfrescato
  • 350 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale fino
  • passata di pomodoro q.b.
  • mozzarella q.b.
  • basilico fresco q.b.

Preparazione

Come abbiamo già detto bisogna iniziare la sera prima la preparazione dell’impasto quindi prima di tutto bisogna rinfrescare il lievito madre, con acqua e farina, dopo di che vanno aggiunte le due farine e bisogna iniziare a lavorare e impastare con le mani fino a quando il composto non diventa omogeneo.

 

Successivamente si aggiunge l’olio e un pizzico di sale, continuare a lavorare finchè non si forma un panetto. Arrivati a questo punto l’impasto va messo in una ciotola e va ben coperto con un panno, e va messo nel forno spento fino al giorno seguente in modo che la pasta riposi e cresca.

 

La mattina seguente troverete l’impasto ben lievitato, ve ne accorgerete dal fatto che il volume dell’impasto è raddoppiato. Ora possiamo stenderlo e metterlo in una teglia, prima però bisogna ungerla con un poco d’olio,  dopo di che ricoprire la teglia di nuovo con un panno e lasciate lievitare per un paio d’ore.

 

Arrivati qui l’impasto è pronto e può essere condito, aggiungere il pomodoro, se optate per la margherita, oppure farcite a seconda del vostro gusto. Infornare a 250 °C nel forno già caldo e far cuocere per 10 minuti, poi aggiungere la mozzarella e far cuocere altri 10 minuti. Dopo sfornare aggiungere il basilico,  un filo d’olio a crudo ed ecco la pizza pronta per essere gustata!

 

Trucchi e segreti

Si consiglia di usare una farina forte con un fattore di panificazione W 260-350  più adatta alle lunghe lievitazioni. Il lievito madre dovrà essere rinfrescato prima di essere usato e per la cottura si consiglia di mettere la teglia posizionata nella parte bassa del forno per farla crescere meglio in cottura.

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu