Tragedia nel napoletano: neonato muore dopo essere stato dimesso il giorno di Natale

Paola Palmieri
Tragedia nel napoletano: neonato muore dopo essere stato dimesso il giorno di Natale
Vota questo articolo

Neonato muore dopo essere stato dimesso il giorno di Natale.

 

Il piccolo Vincenzo di soli 40 giorni è morto il 26 dicembre all’ospedale San Giuliano di Giugliano dopo essere stato dimesso il giorno di Natale, una tragedia per tutta la famiglia.

 

Il neonato, era stato portato all’ospedale di Pozzuoli per difficoltà respiratorie, infatti respirava male probabilmente a causa di una bronchite.

 

Mercoledì i genitori si rendono conto che le condizioni del piccolo erano peggiorate ed è stato così riportato in ospedale scortato dai Carabinieri ma è stato tutto inutile, Vincenzo era cianotico ed è giunto all’ospedale morto.

 

Subito è stata aperta un’inchiesta per accertare la causa del decesso, il magistrato ha predisposto l’autopsia sul corpo del piccolo che ha lasciato sotto choc le comunità di Giugliano e Qualiano, dove il piccolo viveva con i suoi genitori.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu