Tragedia a Napoli: neonata trovata morta nella culla del nido

Fabio Avallone
Tragedia a Napoli: neonata trovata morta nella culla del nido
Vota questo articolo

E’ successo in un ospedale napoletano. La piccola era nata da poche ore, poi la tragica scoperta. I genitori sono sotto choc

Una vera e propria tragedia, per il momento inspiegabile, quella accaduta ieri all’Ospedale Cardarelli. Una bimba appena nata, infatti, che non presentava alcun problema è stata trovata morta da un’infermiera all’alba.
Nulla hanno potuto fare i medici, se non constatare il decesso della piccola. L’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella di un caso di Sids (sudden infant death syndrome) nota anche come sindrome della morte in culla.
I genitori della piccola hanno sporto denuncia, motivo per cui in queste ora Polizia e magistratura sono all’opera per accertare cosa sia realmente accaduto.
Il corpicino della piccola è stato trasferito al Secondo Policlinico per l’autopsia all’esito della quale, si spera, potranno essere chiarite le cause che hanno causato il decesso della neonata.

Gli inquirenti hanno disposto il sequestro del corpicino della piccola e l’autopsia, per accertare le cause del decesso. La mamma ha partorito la piccola nel reparto di ostetricia dell’ospedale napoletano alle 11,20 di martedì. Tutto è andato bene: il codice Apgar (che valuta la vitalità del neonato), a un minuto dalla nascita, era all’ottavo livello su una scala che ha come massimo il livello dieci.

Cinque minuti dopo ha raggiunto il livello nove, a testimonianza che tutto stava andando per il meglio. Qualche ora dopo, circa alle quattro del primo novembre, la neonata è stata trovata senza vita nella culla



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu