Tragedia in mare, ragazzo di 19 anni annega mentre fa il bagno con un amico

Grande Napoli
Tragedia in mare, ragazzo di 19 anni annega mentre fa il bagno con un amico
Vota questo articolo

Tragedia del mare nel pomeriggio di ieri a Palinuro, nel Cilento. Pasquale Lettieri, giovane 19enne di Rofrano, è annegato nel tratto di mare antistante la spiaggia libera in località “Saline”, mentre faceva il bagno in compagnia di un amico, Manuel Gregorio.

 

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, il ragazzo si sarebbe tuffato nonostante le proibitive condizioni del mare.

 

Risucchiato dalla corrente insieme all’amico, ad intervenire sono stati i bagnini del lido più vicino. Tratto in salvo Gregorio, per il giovane 19enne non c’è stato nulla da fare. Il corpo del ragazzo è stato recuperato solo più tardi.  Secondo quanto riportato da Il Mattino, l’amico, ha raccontato agli investigatori, per un attimo prima di rientrare a riva era riuscito ad afferralo per un braccio poi lo perde. Per diverse ore gli uomini della Capitaneria di Porto di Palinuro diretta dal comandante Giovanni Paolo Arcangeli si sono messi alla sua ricerca. Il corpo è stato localizzato dopo qualche ora sotto costa. Il mare mosso ha reso pero particolarmente difficili le operazioni di ricerca prima e recupero del corpo dopo. A ricercarlo un gran dispiegamento di uomini e mezzi.

 

Sul posto anche i vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti gli uomini del locale Ufficio circondariale marittimo. La Procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha avviato una inchiesta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu