Bolla africana e caldo estremo, settimana rovente a Napoli

Grande Napoli
Bolla africana e caldo estremo, settimana rovente a Napoli
Vota questo articolo

La prossima settimana non vederebbe ancora il tanto atteso (o temuto) cambio circolatorio, l’alta pressione risulterebbe presente su tutto il Paese, ma infiltrazioni di aria più fresca in quota potranno dar vita a qualche nota instabile. Chi si aspettava poi un po’ di refrigerio resterà deluso.

 

Questa settimana sarà probabilmente la più caldadell’estate 2018 e probabilmente sarà l’ULTIMA caratterizzata da questo clima spesso asfissiante, infatti come vedremo, l’anticiclone africano, che in queste ore sta dominando tutto il Mediterraneo e gran parte dell’Europa, mostrerà dei primi segnali di cedimento entro il Weekend, ma certamente prima di Ferragosto. Nel frattempo, pur in un contesto di caldo afoso, infiltrazioni in quota di correnti occidentali leggermente più fresche, e quindi instabili saranno in grado di innescare violenti temporali di grandine tra pomeriggio e sera, incapaci comunque di dare per il momento un refrigerio duraturo.

.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu