“Tieneme ca te tengo” il nuovo murale che abbraccia il Rione Sanità

News
Articolo di , 18 Ott 2019

Sarà inaugurato ufficialmente oggi pomeriggio alle 16.30 il nuovo murale dello street artist Jerico Cabrera Carandang, un abbraccio che domina sul Rione Sanità, con un evento a cui è invitato anche il nuovo soprintendente alle Belle Arti Luigi La Rocca.

 

“Tieneme ca te tengo”  così l’hanno intitolato gli stessi ragazzi del quartiere che raffigura due giovani che si abbracciano, è un meraviglioso messaggio disegnato tra colori e vernice spray, sull’ascensore che collega il Rione da via San Vincenzo al ponte intitolato a Maddalena Cerasuolo, eroina delle Quattro Giornate di Napoli.

 

Saranno presenti don Antonio Vitiello e Titty De Marco, presidente e coordinatrice territoriale per “La Tenda”, il presidente della municipalità Ivo Poggiani e l’assessore alle Politiche sociali Roberta Gaeta.

(Fonte e foto la Repubblica.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...