Test rapidi e quarantena per chi arriva sulle isole del Golfo

Grande Napoli

A seguito di una conferenza tra i sindaci delle isole partenopee, il vice governatore Fulvio Bonavitacola il consigliere Cascone ed il direttore della ASL Na2 D’Amore sono state decise le procedure per il rientro di quanti abbiano residenza, domicilio o proprietà di abitazione ad Ischia, Procida o Capri ma sono provenienti da altre regioni a partire da lunedì prossimo.

Il ritorno sulle isole sarà consentito solo viaggiando con navi traghetto che andranno prenotate almeno 24 ore prima della partenza. Ai porti di Pozzuoli o Porta di Massa sarà effettuato test rapido sierologico e dopo lo sbarco sarà obbligatoria la quarantena di 2 settimane, esclusa però per lavoratori marittimi o pendolari.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu