Terremoto Ischia: caos al porto per i turisti

Valentina Cosentino
Terremoto Ischia: caos al porto per i turisti
5 (100%) 1 vote

Già questa notte sono iniziate le polemiche per la gestione dell’emergenza del terremoto di Ischia. Diversi turisti hanno deciso di lasciare l’isola con i primi traghetti disponibili e subito dopo il sisma si sono recati al porto dove si sono create code per accaparrarsi biglietti.

Lunghe file alle biglietterie sono state registrate alle biglietterie ed è stata subito polemica per l’insufficienza dei mezzi a disposizione e per la decisione delle compagnie di far pagare biglietto pieno a chi lasciava l’isola.

Nella notte sono state effettuate tre corse che hanno consentito a circa un migliaio di turisti di lasciare l’isola. Polemica anche per le ore di attesa sulla partenza, uno dei traghetti previsto per le 21.55 è partito solo dopo quasi due ore.

Non molto diversa è stata la situazione questa mattina quando si sono riversate sugli aliscafi in partenza centinaia di persone che avevano passato la notte all’aperto in attesa delle prime corse.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu