Weekend con piogge su Napoli e Campania

News
Articolo di , 15 Gen 2020

Da sempre, venerdì 17, è considerato per antonomasia come il giorno più sfortunato. Qualcuno si chiude in casa, altri escono con cornetti o zampe di coniglio nascoste in borsa con la paura che qualcosa di nefasto si possa abbattere su di lui. Tuttavia, questa volta a farne le spese sembra essere proprio il meteo ormai destinato, dopo un lungo periodo di fortuna, a subire le maledizioni di questa fatidica data con un generale cambiamento che manderà l’alta pressione letteralmente in frantumi.
Insomma, senza giri di parole, sarà il giorno dove tornerà il brutto tempo. Vediamo quali saranno le zone interessate.

L’atmosfera sull’Italia continua a mantenere un aspetto quieto e stabile grazie alla presenza di un reiterato campo di alta pressione che ormai da diverso tempo soggiorna sull’intero bacino del Mediterraneo. Deboli infiltrazioni di aria umida, tuttavia, riescono coraggiosamente a penetrare all’interno del baluardo anticiclonico portando qualche timido fastidio su alcune zone del Paese.
Sono segnali di un probabile lento declino del dominio anticiclonico che, nei prossimi giorni, potrebbe essere messo in discussione.

Prosegue l’incontrastato dominio dell’alta pressione foriero di una stabilità atmosferica che avvolge quasi tutto del nostro Paese. Se non fosse, infatti, per modesti disturbi responsabili di qualche nota d’incertezza, il meteo risulterebbe ben soleggiato praticamente sull’intero territorio nazionale. Ma questa forte, seppur non totale stabilità atmosferica, comincia a mostrare qualche debolezza. Insomma, ci apprestiamo a vivere una settimana dove subito si noteranno i primi segnali di una possibile crisi dell’anticiclone che si farà scappare un po’ di nubi e anche qualche precipitazione.
Vediamo più nel dettaglio le previsioni per l’intera settimana.

 

In Campania non ci saranno grandi cambiamenti, la regione sarà ancora marginalmente coinvolta da una circolazione ciclonica almeno fino al weekend quando nubi e qualche pioggia coinvolgeranno anche Napoli e le zone interne della Campania. E’ quanto potrebbe accadere nel corso del prossimo weekend quando un break di pioggia, ad iniziare peraltro già da venerdì 17, potrebbe condizionare almeno una parte del nostro Paese. Per poi sfociare in forti temporali nelle giornate di Sabato e Domenica

 

In seguito, segnatamente da venerdì 17, la nostra attenzione si concentra su un profondo vortice nord atlantico il quale, se tutto verrà confermato, potrebbe avvicinarsi con fare minaccioso al nostro Paese nel corso del prossimo fine settimana con l’intento di riportare finalmente un po’ più di dinamismo in questa dormiente atmosfera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...