Taxi: a Napoli tutto cambia, tariffe speciali per i musei

Valentina Cosentino
Taxi: a Napoli tutto cambia, tariffe speciali per i musei
Vota questo articolo

Sono state approvate dal comune di Napoli le nuove tariffe per i Taxi che necessitavano di un piccolo adeguamento dei prezzi, a causa delle variazioni del prezzo dei carburanti e delle polizze assicurative.  Era dal 2013 che le tariffe non subivano variazioni.

Le modifiche sono le seguenti

  • inizio corsa festiva dalle ore 6 alle ore 22 da 6 a 6,50​ ​euro
  • notturna feriale o festiva dalle ore 22 alle ore 6 da 6 a​ ​6,50​ euroscatto a tassametro di 0,05​ euro​ ogni 48​ metri
  • scatto ​​a tassametro di 0,05 ​euro ​ogni 8 secondi di sosta​.

Tariffe agevolate e fisse sono state istituite per donne sole in orario serale, i cittadini di oltre 70 anni e per l’utenza diversamente abile. e per i traferimenti dai musei ai luoghi di interesse della città e dalla stazione e l’aeroporto.

In particolare le nuove tariffe fisse sono:

  • Museo di Pietrarsa ​-​ Lungomare 22​ euro
  • Museo di Pietrarsa ​-​ Stazione Centrale 16​ euro
  • Museo di Pietrarsa ​-​ Aeroporto 23​ euro
  • Città della Scienza ​-​ Lungomare 15​ euro
  • Città della Scienza – Stazione Centrale 23​ euro
  • Città della Scienza ​- ​Aeroporto 27​ euro
  • Mostra D’Oltremare Lungomare 15​ euro
  • Mostra D’Oltremare – Stazione Centrale 18​ euro
  • Mostra D’Oltremare – Aeroporto 25​ euro.

Riduzioni ed agevolazioni

  • riduzione del 10% sul costo del servizio taxi per l’utenza diversamente abile, per i cittadini over​ ​70 non accompagnati e per le corse con destinazione ​strutture ospedaliere pubbliche
  • gratuità dei supplementi relativi al trasporto di cani per non vedenti, carrozzine per disabili e carrozzine per bambini
  • riduzione del 10% sul costo del servizio taxi per le donne sole nella fascia oraria 22​-​6​.​


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu