Taralli sugna e il pepe: la vera ricetta napoletana

Paola Palmieri

Una ricetta molto semplice da preparare!

Il tarallo napoletano è quello sugna, e mandorle, gustose ciambelle che non possono mai mancare, solitamente usati per spezzare l’appetito o per un aperitivo infatti si sposano bene con un bel calice di vino o un drink, ma sopratutto sono compagni inseparabili delle gite!

 

Avete mai provato a farli in casa? vediamo insieme la ricetta per prepararli:

 

Ingredienti:

(per circa 16 taralli)

  • 400 gr di farina
  • 120 gr di sugna
  • 50 gr di lievito
  • 100 gr di mandorle
  • Pepe
  • Sale

 

Preparazione

Sciogliere il lievito con pò di acqua tiepida e impastare con la farina, la sugna, il pepe e il sale e lavorare per circa 10 minuti, aggiungere le mandorle (Tritate o intere a seconda del proprio gusto) e lavorare creando un pasta di media consistenza.

 

Una volta lavorata, dividere la pasta in due parti  in due parti iniziare a rotolare facendo poi tanti bastoncini grossi come una matita e lunghi circa 15 centimetri.

 

Prende due bastoncini per volta e intrecciarli e chiuderli a forma di ciambella. Dopo disporrei taralli su di un panno infarinato e coperti, e lasciare lievitare per circa 1 ora e mezza.

 

Quando saranno rigonfi e morbidi, infornarli inforno quasi freddo, lasciandoli cuocere a fuoco moderato. Occorrerà circa 1 ora per cuocerli, poiché i taralli dovranno essere biscottati anche internamente.

 

(Fonte libro la Cucina Napoletana)

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu