T-Light , Illuminante idea di un giovane napoletano

T-Light , Illuminante idea di un giovane napoletano
T-Light , Illuminante idea di un giovane napoletano
5 (100%) 1 vote

L’originale progetto T-Light nasce dall’illuminante idea del giovane napoletano Alessandro Manzo. Luminosi sono, infatti, i suoi sottobicchieri fluorescenti che colorano cocktail e locali notturni.

Com’è nata l’idea?

T-Light è il frutto di una serie di valutazioni nate da esperienze personali: all’ “Half Moon Party”, famosa festa thailandese nella giungla, incentrata sul tema fluo mi venne un’idea; se di fluo si trovano in giro vari prodotti, perché non pensare ad un sistema per illuminare il proprio cocktail e renderlo unico e divertente? Ho immaginato, così, l’effetto di una serata con tanti colori che illuminano il buio dei locali…. Così ho ideato T-Light, adesivo per sottobicchieri monouso fluo che colora le serate.

In cosa consiste?

C’è un lato adesivo che si applica al bicchiere e lo illumina per una durata che varia dalle 6 alle 8 ore.

Qual è la mission aziendale?

Comunicare attraverso i colori la luce della propria personalità e unicità; favorire o contrastare il proprio stato d’animo; illuminare se stessi colorandosi di nuove emozioni.

I tuoi progetti futuri?

Miro principalmente ad un commercio on line per ampliarmi in Italia e all’estero. Il mio obiettivo sono le grandi realtà: discoteche, locali notturni ecc.

Un grande in bocca al lupo all’intraprendente e tenace Alessandro Manzo che col suo lampo di genio illuminerà le serate rendendole colorate, magiche e suggestive.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu