Svelato il segreto della pizza

Sappiamo che la pizza più buona è quella nostrana, ma sappiamo anche il perché?

Se farina è farina ovunque e acqua è acqua ovunque (anche se quella di Napoli è migliore) perché la nostra pizza comunque si riconosce sempre ed è sempre così tanto ricercata?

Il segreto si trova proprio nella città. Letteralmente nella città, ovvero il tufo che si trova nel sottosuolo partenopeo.

Non a caso se si stipula una veloce statistica si può vedere come le migliori pizzerie si trovino nella zona di Piazza San Gaetano, zona nella quale si trovava l’antico agorà e foro romano, il suo sottosuolo costituito da tufo crea una condizione ottimale per l’impasto della pizza assime con l’umidità che ne garantiscono una lievitazione perfetta.

Quindi è proprio grazie alla qualità del tufo della nostra città che regola la temperatura automaticamente in questa specie di camera temperata naturale sottoterra che garantisce un clima perfetto per la crescita dell’impasto della nostra pizza tufacea.

Sempre in questa zona sotterranea ora si stanno provando anche a far crescere diverse coltivazioni per vedere se ne possono trarre qualche beneficio, e la prima prova è stata fatta con il basilico che a quanto pare sta dando ottimi risultati.

Ed ecco il segreto della pizza, oltre alla passione, l’amore per la cucina, i prodotti fatti in casa e non esportati, oltre anche alla bravura di qualche cuoco particolarmente dotato di talento culinario, bisogna sempre in qualche modo trovarsi a Napoli per godere della pizza, quella vera.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu